A- A+
Esteri
Trump pronto a firmare per un nuovo muro al confine col Messico

Il presidente Donald Trump firmera' oggi una serie di ordini esecutivi, con misure restrittive per immigrati e rifugiati e sulla costruzione del muro al confine con il Messico, sboccando fondi federali. La firma avvera' durante la sua visita al dipartimento per la Sicurezza Nazionale, secondo quanto anticipato dal New York Times. Trump ha personalmente accennato alla notizia. "Previsto un grande giorno sulla sicurezza nazionale. Tra le altre cose costruiremo il muro", ha twittato il presidente. Gli ordini esecutivi attesi per oggi dovrebbero prevedere restrizioni per i rifugiati negli Usa e persone in possesso di visto provenienti da Iraq, Iran, Libia, Somalia, Sudan, Siria e Yemen. Si profila un bando temporaneo per i rifugiati fino a quando non saranno varate misure piu' stringenti sull'iter di accettazione. Secondo i dati dell'Ufficio popolazione, rifugiati e migrazione del dipartimento di Stato americano, tra sabato e lunedi' scorsi, cioe' a dire nei primi tre giorni di Trump alla Casa Bianca, sono stati ammessi negli Usa 136 rifugiati siriani. 

Per quanto riguarda la costruzione del muro, Trump dovrebbe sbloccare dei fondi federali ricorrendo ad una legge del 2006 che autorizza l'innalzamento di una barriera, per diverse centinaia di chilometri, al confine tra gli Stati Uniti e il Messico che si estende per oltre 3.000 chilometri. Trump ha detto che intende finanziare il muro con i soldi dei contribuenti americani ma ha assicurato che poi il Messico li rimborsera'. La Casa Bianca ha fatto sapere che Trump incontrera' il presidente messicano il prossimo 31 gennaio a Washington per discutere della rinegoziazione dell'accordo Nafta. In base al programma diffuso dalla Casa Bianca, l'arrivo di Trump al Dipartimento per la Sicurezza Nazione e' previsto per oggi alle 13.25, ora locale. La nomina dell'ex generale John Kelly, scelto da Trump come ministro per la Sicurezza Nazionale, e' stata confermata dal Senato la scorsa settimana

Tags:
trumo muro costruzionemuro immigrati trump
in evidenza
Terence Hill lascia Don Matteo Applauso d'addio della troupe

VIDEO

Terence Hill lascia Don Matteo
Applauso d'addio della troupe

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Dacia: nuovo restyling per un Duster che va sempre più...SUV

Dacia: nuovo restyling per un Duster che va sempre più...SUV


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.