A- A+
Esteri
Trump sceglie il re dei fast food. Puzder nuovo ministro del lavoro

Il presidente eletto Donald Trump ha riempito un'altra casella della sua futura amministrazione nominando ministro del Lavoro Andrew Puzder, Ad della colosso dei fast-food 'CKE Restaurant'. Puzder e' uno dei maggiori finanziatori e sostenitori della prima ora di Trump ma soprattutto e' tra i maggiori critici dell'innalzamento a livello federale della retribuzione minima dell'orario di lavoro a 15 dollari.

Puzder, che nella sua catena di fast-food, tra i marchi piu' noti Hardee's e Carl's Jr, paga i suoi dipendenti 7,25 dollari l'ora, ritiene che alzare la paga minima a 15 dollari fara' aumentare i costi delle societa', quindi a ricaduta per i consumatori e alla fine questo portera' al taglio di posti di lavoro perche' meno gente sara' disposta a pagare di piu' per lo stesso panino. Il futuro ministro del Lavoro - se sara' confermato, come i suoi colleghi - dal Senato e' invece un convinto sostenitori delle politiche di Trump per tagliare le tasse alle societa'.

Tags:
trump re fast foodtrump ministro lavoro
in evidenza
Diletta Leotta va in gol, da San Siro a Sanremo. Le foto

Sfilata da sogno e... da ridere

Diletta Leotta va in gol, da San Siro a Sanremo. Le foto


in vetrina
Gruppo FS: un totem al Binario 21 per ricordare le vittime della Shoah

Gruppo FS: un totem al Binario 21 per ricordare le vittime della Shoah


motori
BMW accelera nella mobilità elettrica

BMW accelera nella mobilità elettrica

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.