A- A+
Esteri
Ankara bombarda l'Isis in Siria e Iraq: 200 morti

La Turchia ha bombardato obiettivi dell'Is in Iraq e in Siria.  Lo annuncia il premier turco Davutoglu, collegando il raid all'attentato di Istanbul. "Il nostro Paese effettuerà anche raid aerei se necessario e manterrà la sua posizione fino a quando lo Stato islamico abbandonerà le sue aree di confine", ha dichiarato il premier turco durante una conferenza degli ambasciatori turchi riuniti ad Ankara. Secondo fonti ufficiali turche, i miliziani uccisi sono duecento. Intanto il ministro dell'Interno tedesco, Thomas De Maiziere, tornato in Germania dopo la visita lampo a Istanbul, ha dichiarato che non ci sono certezze rispetto l'identità del kamikaze. De Maiziere ha così smentito i turchi, che, sin dal giorno dell'attacco, avevano identificato l'autore in un saudita proveniente dalla Siria di nome Nabil Fadli. In seguito all'esplosione hanno perso la vita 10 persone.

Il portavoce del ministro degli Esteri russo, Maria Zakharova, ha intanto fatto sapere che uno dei tre cittadini russi arrestati in relazione all'attentato di Istanbul è sospettato dalle autorità russe di avere legami con lo Stato islamico. La Zakharovaha ha poi aggiunto che il nome dell'uomo è Aydar Suleymanov, classe 1984. La notizia, fornita dalla Zakharova durante un briefing con la stampa, spiega il perchè - secondo quanto riportato dalle forze dell'ordine turche - i tre cittadini arrestati nella provincia di Antalaya hanno rifiutato contatti con le autorità consolari russe. L'uomo era già stato inserito nella lista dei ricercati dalle autorità del Tatarstan, repubblica russa a maggioranza musulmana.

Il portavoce ha parlato anche dei difficili rapporti diplomatici tra il suo paese e la Turchia, sostenendo che la politica "distruttiva" perseguita in Siria dal governo di Ankara porta a un ulteriore innalzamento della tensione nella regione.

Tags:
turchia
in evidenza
Giulia Pelagatti... a tutto sport Talisa Ravagnani, ex star di Amici

Striscia la Notizia, sexy veline

Giulia Pelagatti... a tutto sport
Talisa Ravagnani, ex star di Amici

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Inaugurate Casa 500 e La Pista 500, il manifesto “green” di FIAT

Inaugurate Casa 500 e La Pista 500, il manifesto “green” di FIAT


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.