A- A+
Esteri
Turchia, la Francia chiude l'ambasciata per ragioni di sicurezza

Il governo francese dopo aver annullato per ragioni di sicurezza la festa per il 14 luglio all'ambasciata di Ankara ain Turchia ha proprio sospeso "fino a nuovo ordine" ogni attivita' alla legazione e in tutti i consolati del Paese. La decisione, sottolinea l'ambasciata francese, e' stata assunta consultando le autorita' turche.

Il Paese dell'Asia Minore e' in stato di massima allerta dopo la serie di attentati che lo hanno colpito. L'ultimo il 28 giugno all'aeroporto Ataturk di Istanbul, ad opera di Isis, che causo 47 morti. "L'ambasciata di Francia ad Ankara cosi' come il consolato a Istanbul resteranno chiusi da oggi alle 13 (ora locale, le 12 in Italia) fino a nuovo annuncio" si legge in una dichiarazione della legazione.

Tags:
turchia francia chiude ambasciata
in evidenza
Paola Ferrari in gol, sulla barca "Niente filtri". Che bomba, foto

Sport

Paola Ferrari in gol, sulla barca
"Niente filtri". Che bomba, foto

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Jeep, RAM e FIAT insieme a (RED) per combattere AIDS e COVID-19

Jeep, RAM e FIAT insieme a (RED) per combattere AIDS e COVID-19


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.