A- A+
Esteri
Ucraina, il debito sovrano russo andrà in default
Borse Europee in rosso, crisi ucraina

Guerra Russia-Ucraina, il conflitto continua 

La guerra tra Ucraina e Russia si è intensificata. I mercati locali russi hanno finalmente aperto questa settimana, con i prezzi che riflettono un default nel debito sovrano e pressoché nessun valore nelle azioni russe. Nonostante due sessioni di negoziati, non c’è stato quasi nessun progresso per un accordo sul “cessate il fuoco”, a causa del grande divario nelle richieste delle parti.

Anche l’accordo sulla creazione di un corridoio umanitario per permettere ai civili di fuggire dall’Ucraina sembra essere fallito. Vediamo questo sviluppo come negativo, in quanto indicatore di un’ulteriore escalation. Le due domande chiave da porsi per il futuro sono: la Nato sarà coinvolta nella guerra? La Russia risulterà inadempiente sul suo debito? Per quanto riguarda la prima domanda, la Nato ha fornito armi all’Ucraina, ma si è astenuta da un intervento diretto.

Ci aspettiamo che questa sarà la linea che permarrà, anche se i rischi di un coinvolgimento della Nato stanno aumentando, data la crescente pressione da parte degli elettori. Questo rischio non è attualmente prezzato dai mercati e costituirebbe un evento molto negativo. Per quanto riguarda il debito russo, invece, in primo luogo, la settimana scorsa la Russia ha ribadito la volontà di continuare a onorare il proprio debito estero in declino: Putin aveva detto che avrebbe onorato il debito estero, ma un decreto durante il weekend ha stabilito che tutti i pagamenti in dollari saranno invece realizzati in rubli.

In secondo luogo, e più importante, la capacità russa di pagare sta diminuendo rapidamente. Oltre all’alto costo della guerra (stimato tra i $3 e i $20 miliardi al giorno), è improbabile che la Russia ottenga nuovamente l’accesso ai mercati dei capitali esteri nel medio termine, rendendo inutile continuare a onorare il debito con il rischio di esaurire le riserve estere (la Russia, in seguito alle sanzioni dei paesi occidentali, non ha più accesso a circa il 75% delle proprie riserve estere). Ci aspettiamo, dunque, che il debito sovrano russo possa andare in default.

Commenti
    Tags:
    debitoguerrarussiaucraina





    in evidenza
    Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)

    La classifica comscore

    Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)

    
    in vetrina
    Sardegna, Elly e Todde si guardano negli occhi... L'intesa vincente prima delle elezioni

    Sardegna, Elly e Todde si guardano negli occhi... L'intesa vincente prima delle elezioni


    motori
    DS Automobiles celebra 10 Anni in Italia con la serie speciale EDIT10N LIMITÉ

    DS Automobiles celebra 10 Anni in Italia con la serie speciale EDIT10N LIMITÉ

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.