A- A+
Esteri
Ucraina, in fuga al nono mese di gravidanza: nel pistoiese è nato Denis
Il campo di Progetto Arca, a Syret, cittadina rumena al confine con l'Ucraina 

Ucraina, in fuga al nono mese di gravidanza, in provincia di Pistoia è nato Denis

Si chiama Denis, il bambino ucraino venuto alla luce nell'ospedale di Pescia, in provincia di Pistoia, venerdì scorso. La mamma e il neonato sono stati dimessi e sono entrambi in buona salute. Ora sono ospiti a casa di una parente, anche lei ucraina, a Lamporecchio.

La mamma del piccolo, Halina, ha affrontato un viaggio di cinque giorni, insieme al marito e all’altro figlio di 4 anni e ai suoceri, per raggiungere l’Italia. Erano partiti da Ternopil, una città dell’Ucraina occidentale. Sono arrivati giovedì scorso in Valdinievole e nella tarda serata ad Halina, che era alla 39esima settimana, sono iniziate le doglie.

Giunta in ospedale nella notte è stata accolta nel reparto di ostetricia e il parto è stato seguito dalle ostetriche Sonia Selvaggi e Debora Goiorani. Il bambino alla nascita pesava 3 chili e 700 grammi. Quando è stata dimessa Halina ha regalato al personale dei dolci per ringraziarlo dell'accoglienza e dell'assistenza.

“Un gesto non dovuto da parte di persone che in questo momento sono in grave difficoltà e che ci ha commosso, abbiamo capito che è stata apprezzata la nostra accoglienza” ha commentato la referente sanitaria, la dottoressa Giuditta Niccolai.

La nascita del piccolo Denis è stata salutata anche dal Presidente della Regione, Eugenio Giani: "Benvenuto Denis! Piccolo nato all'Ospedale di Pescia da mamma fuggita dalla guerra in Ucraina! Grazie ai nostri operatori della sanità e accoglienza, la Toscana ha un grande cuore".

 

Leggi anche: 

Ucraina, Zelensky: "L'Occidente ci sta uccidendo". Ha ragione? Di' la tua

Guerra in Ucraina, è colpa anche di Stati Uniti e Nato

Guerra in Ucraina, gli effetti delle sanzioni sulla Russia. I grafici

Mattarella, il garante della Costituzione, ci ha trascinati in guerra

Il comunista Rizzo: "Serve la scala mobile contro gli aumenti incontrollati"

Guerra Ucraina, allarme cyberattacchi in Italia. Rischiano governo e industrie

Il duro scontro tra Preatoni e la senatrice Lezzi: "Faceva la cameriera?", "Classista, mi fa schifo!"

Nuovo logo e nuova identità per Angelini Industries

Expo 2030, il sindaco Gualtieri candida Roma e svela il logo dell’evento

Commenti
    Tags:
    guerra russia ucraina





    in evidenza
    Affari in rete

    Guarda la gallery

    Affari in rete

    
    in vetrina
    Djokovic re del tennis e del vino: "Produciamo syrah e chardonnay"

    Djokovic re del tennis e del vino: "Produciamo syrah e chardonnay"


    motori
    Ayrton Senna Forever: Omaggio al Campione al MAUTO

    Ayrton Senna Forever: Omaggio al Campione al MAUTO

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.