A- A+
Esteri
Ucraina, la Russia: "Gli osservatori Osce non vengano in Crimea"

Il ministero degli esteri russo ha detto che le sanzioni imposte dall'Ue venerdi' nei confronti di 12 personalita' russe e ucraine, come reazione all'annessione della penisola della Crimea, sono "avulse dalla realta'". "E' un peccato che il Consiglio Ue abbia preso una decisione che e' avulsa dalla realta'!", si legge in una nota sul sito del ministero.

La Russia ha espresso l'auspicio che la missione di osservatori Osce (Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa) in Ucraina abbia successo, ma ha sottolineato che gli osservatori non potranno entrare in Crimea, la penisola che e' entrata nell'orbita del Cremlino. "I russi sperano che il lavoro obiettivo e imparziale degli osservatori internazionali aiutera' a superare" quella che viene definita "la crisi interna" all'Ucraina, si legge nel comunicato del ministero degli Esteri russo. Poi la notazione: "Il mandato della missione riflette le nuove realta' politiche e giuridiche e non si estende alla Crimea e a Sebastopoli che sono diventati parte della Russua".

La Russia, che nei giorni scorsi per tre volte aveva bloccato l'invio di una missione di osservatori Osce in Ucraina, ha cambiato idea dopo che il segretario generale dell'Onu, Ban Ki-moon, ha convinto il capo del Cremlino, Vladimir Putin, a sostenere la missione. Adesso chiede che gli osservatori Osce contribuiscano a porre fine al "dilagante banditismo nazionalista" e alle "tendenze ultra-radicali" in Ucraina. Due settimane fa, piu' di 50 osservatori militari dell'Osce hanno tentato di entrare in Crimea, ma sono stati ripetutamente respinti ai valichi di frontiera.

Tags:
russiaucraina
in evidenza
Paola Ferrari in gol, sulla barca "Niente filtri". Che bomba, foto

Sport

Paola Ferrari in gol, sulla barca
"Niente filtri". Che bomba, foto

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Peugeot rinnova la gamma 508

Peugeot rinnova la gamma 508


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.