A- A+
Esteri
Ucraina, Putin firma la legge per espellere i non-russi dalle regioni occupate

Mosca dà il via libera alla legge che prevede l'espulsione dei residenti non-russi dalle regioni occupate in Ucraina

Vladimir Putin ha firmato una legge che prevede l'espulsione per i residenti delle quattro regioni ucraine annesse dalla Russia con il referendum dello scorso settembre che non accettano di diventare cittadini russi. Donetsk, Lugansk, Kherson, Zaporozhyia - e la Crimea - sono "territori storici della Russia" e le popolazioni che ci vivono "parte del nostro popolo", per questo è necessario "difendere e proteggere la loro decisione inequivocabile di tornare alla Russia". Così si è espresso a San Pietroburgo il capo del Cremlino, dopo che la legge è stata approvata dal parlamento della Duma. 

Missili nella notte su Kiev e Dnipro

Nella scorsa notte, intanto, l'esercito russo ha lanciato oltre 20 missili da crociera su Kiev e diverse altre città in Ucraina centrale e al Sud. Il bilancio dei morti è di almeno 16, tra cui una bambina di tre anni e la giovane madre a Dnipro. Nella capitale, pure sotto attacco, i missili sono stati abbattuti dalla difesa e non si sono registrate vittime. 

Vittime a Uman in un edificio residenziale

A Uman, nell'Ucraina centrale, un missile russo si è abbattuto su un edificio residenziale di nove piani: almeno 23 civili morti e diversi feriti. "Due ore fa abbiamo tirato fuori l'ultimo ferito e come vedo dalle condizioni del palazzo, a mio avviso, non ci sono speranze di trovare altri sopravvissuti al momento". Lo ha dichiarato il capo dell'amministrazione militare regionale di Cherkasy, Ihor Taburets, ai giornalisti presenti sul luogo dell'attacco russo a Uman.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
guerrarussiaucrainavladimir putin





in evidenza
Affari va in rete

MediaTech

Affari va in rete


in vetrina
Mama Industry, la rivoluzione nella consulenza delle PMI: intervista al fondatore Marco Travaglini

Mama Industry, la rivoluzione nella consulenza delle PMI: intervista al fondatore Marco Travaglini


motori
DS Automobiles svela la Collection Antoine de Saint-Exupéry

DS Automobiles svela la Collection Antoine de Saint-Exupéry

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.