A- A+
Food
"Du frittur" di Gomorra diventa virale: cinque indirizzi del fritto

Il 10 maggio è tornata sugli schermi Gomorra, la serie targata Sky e Fandango che ha conquistato il mondo. Una mania corsa sul web da tempo anche grazie alla trilogia firmata The Jackall, Gli Effetti di Gomorra sulla gente, che, con la sua ironia, ha impresso nella memoria e nel  linguaggio la battuta “du frittur”. Ecco allora che TheFork, sito e app preferiti dagli italiani per andare al ristorante, ci propone in attesa delle nuove puntate, che terranno tutti incollati al divano, qualche ristorante dove provare appunto le migliori fritture!

ROMA - PESCI FRITTI

A pochi passi da Piazza Navona, un ambiente cordiale e accogliente, arredato in stile marinaro. Qui il pescato del giorno viene preparato seguendo le ricette classiche della tradizione mediterranea italiana. Da provare i paccheri con pomodoro e frutti di mare, il tortino di baccalà, il polpo al vapore, il filetto di tonno e naturalmente i fritti, specie quello di moscardini.

ROMA – FISH & GO

Migliori Fritture (1)Roma - Pesci FrittiGuarda la gallery

 

Nella zona sud della città, è la tipica pescheria di quartiere trasformata in ristorantino, con un servizio veloce e cordiale, un menù vario e materie prime freschissime. Le fritture di calamari, gamberi e moscardini sono deliziose a detta di chi l’ha provato. Degne di nota anche crudité e grigliate.

MILANO – MERCATO DEL PESCE

Anche in questo caso un ristorante pescheria dove è possibile sia l’acquisto sia il servizio al tavolo. L’arredamento è semplice ed elegante, nei toni del bianco: sedute in pelle, tovagliati candidi, pesciolini alle pareti e, al soffitto, le “Lacrime del pescatore” del light designer Ingo Maurer. Tantissime le portate consigliate, ma è da provare assolutamente il loro fritto misto abbondante e vario (seppie, pesciolini, triglie, gamberi).

FIRENZE – TRATTORIA DA SERGIO

Dal mare ... alla terra, la trattoria da Sergio è un ambiente rustico e cordiale apprezzatissimo per la sua cucina genuina e di stampo regionale. Croccante, saporito e fragrante è Il Gran Fritto dell’Orto e del Pollaio. Giacché siete lì è consigliatissima anche l’immancabile fiorentina!

TORINO – TRATTORIA PIEMONTESE

Il Fritto Misto alla piemontese o in dialetto Fricassà mëscià è un piatto tipico di questa regione che affonda le sue radici nella tradizione contadina. A comporlo verdure, carni, frattaglie, ma anche dolci e frutta rigorosamente ripassati in pastella e fritti. Tra i ristoranti che hanno saputo meglio interpretare questo piatto c’è senza dubbio la Trattoria Piemontese che lo serve in tre portate. Nota: è necessario prenotare il piatto in anticipo, meglio farlo appena si riserva il tavolo!

Come prenotare? Oltre al classico modo di prenotare il tavolo al ristorante è possibile riservare anche  attraverso l’applicazione TheFork disponibile per iOs e Android o il sito www.thefork.it. TheFork permette di prenotare il tavolo al ristorante in 8.000 locali italiani e in 34.000 locali in Europa, Brasile e Australia con conferma immediata. Sulla piattaforma sono, inoltre, disponibili migliaia di esperienze gastronomiche scontate fino al 50% alla cassa su tutto, bevande comprese. 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
du-frittur-gomorra-fritto-ristorante
in evidenza
Barak, nuovo crack della serie A Milan in pole. Ma la Juventus...

Calciomercato

Barak, nuovo crack della serie A
Milan in pole. Ma la Juventus...

i più visti
in vetrina
Belen, "negrita" in bikini nero. Laura Chiatti: "Ma quanto sei bella?". Foto

Belen, "negrita" in bikini nero. Laura Chiatti: "Ma quanto sei bella?". Foto


casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo: On air in Italia il nuovo spot di Giulia e Stelvio

Alfa Romeo: On air in Italia il nuovo spot di Giulia e Stelvio


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.