A- A+
Food
Fiera di Rimini ha conquistato oltre 14.000 amanti della birra

BEERATTRACTION 2016, ESPLODONO I NUMERI:
14.581 VISITATORI (+10,3%)
 
Professionalità, formazione, aperture internazionali
per l’unico evento in Italia sulle specialità birrarie e birre artigianali con tutti gli attori della filiera

L’edizione di BEERATTRACTION conclusasi nel quartiere espositivo riminese si afferma nella sua capacità di rappresentazione dell’intera filiera e mostra già aperture internazionali per i numeri e la qualità registrati e per il deciso apprezzamento del mercato verso l’unico appuntamento italiano dedicato agli operatori professionali - importatori, distributori e grossisti, titolari di birrifici e mastri birrai, ristoratori, gestori di pub, bar e pizzerie – sostanziato anche attraverso eventi di alta formazione imprenditoriale.
BEERATTRACTION 2016 prevedeva inoltre due giornate aperte anche al pubblico di appassionati e degustatori, per una diffusione della cultura brassicola.
 

Organizzata da Rimini Fiera in collaborazione con Unionbirrai e con il patrocinio di Italgrob, BEERATTRACTION 2016  ha registrato numeri eccellenti: 350 espositori (200 nella scorsa edizione), 14.581 visitatori a segnare un +10,3% sul 2015 (dato sottoposto a certificazione da un ente indipendente, secondo la norma ISO 25639:2008), 300 business meeting con buyer provenienti da 21 paesi del mondo, 168 giornalisti e blogger - italiani ed esteri - accreditati con una straordinaria visibilità su grandi media e social.

La manifestazione, apertasi lo scorso 20 febbraio con l’assessore alle Attività Produttive dell’Emilia Romagna Palma Costi, l’assessore alle Attività Economiche del Comune di Rimini Jamil Sadegholvaad e il presidente dell’European Beer Consumer Union Henri Reuchlin, ha visto una massiccia presenza del prodotto e delle tecnologie su un lay out articolato in BIRRE (artigianali, specialità birraie, collettive regionali italiane ed estere), TECH (presenti le aziende leader di processing, filling e packaging) e FOOD (valorizzato da chef di prestigio e beer specialist).
 
 “Con BEERATTRACTION 2016  - dice il presidente di Rimini Fiera, Lorenzo Cagnoni - abbiamo vinto la sfida di dare alla filiera e al mercato italiano il ritorno di una manifestazione di riferimento. Non a caso a Rimini, territorio unico per concentrazione di locali e competenza organizzativa e fieristica, da sempre motori del business e delle tendenze del beverage internazionale”.
“L’Italia - aggiunge Patrizia Cecchi, direttore della BU Food&Beverage, Wellness and Consumer – pur non essendo un paese di storiche tradizioni birrarie è il paese del gusto e della creatività e li trasferisce nell’originalità della composizione degli  ingredienti per la produzione di birre. Ecco che si afferma uno stile italiano, riconosciuto e molto apprezzato anche all’estero”.
“Sono stati centinaia - conclude Flavia Morelli, project manager BEERATTRACTION - gli eventi in fiera e fuori fiera con laboratori di degustazioni, showcooking e convegni. Fra questi svettava per dimensioni e internazionalità il premio BIRRA DELL’ANNO, il concorso organizzato da Unionbirrai con 64 giudici da tutto il mondo, vinto da Fabbrica Birra Perugia”.

 

La prossima edizione di BEER ATTRACTION nel febbraio 2017, mentre il quartiere fieristico riminese, tra poco più di una settimana - da venerdì 4 a domenica 6 marzo - si prepara ad ospitare RNB BASKET FESTIVAL, lo straordinario appuntamento di sport ed eventi che nel 2015 portò a Rimini oltre 30mila presenze.

 
 

Tags:
birra-fiera-rimini
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Intesa Sanpaolo, apre il nuovo Museo delle Gallerie d’Italia a Napoli

Scatti d'Affari
Intesa Sanpaolo, apre il nuovo Museo delle Gallerie d’Italia a Napoli


casa, immobiliare
motori
Volkswagen ID. Buzz e ID. Buzz Cargo: il Bulli del XXI Secolo in chiave green

Volkswagen ID. Buzz e ID. Buzz Cargo: il Bulli del XXI Secolo in chiave green


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.