A- A+
Food
Morto lo chef di Barack Obama. Fu il primo a produrre birra alla Casa Bianca

Morto Tafari Campbell, lo chef di Barack Obama. Fu il primo a produrre birra alla Casa Bianca

Tafari Campbell, lo chef personale dell'ex presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, è annegato vicino alla tenuta di famiglia a Martha's Vineyard, in Massachusetts. L’uomo, 45 anni, originiario dello stato americano della Virginia, è stato trovato senza vita nella giornata di ieri, lunedì 24 luglio, dopo essere stato dichiarato scomparso durante la giornata precedente. Gli Obama non erano presenti in casa al momento dell'incidente. Secondo le ricostruzioni, Campbell stava praticando stand up paddling, lo sport che consiste nel remare con la pagaia in piedi su una tavola. A denunciare la sua scomparsa un altro paddleboarder, secondo cui l'uomo era caduto in acqua e non era riemerso, da lì la polizia ha avviato le ricerche. 

Campbell aveva lavorato alla Casa Bianca come chef durante tutti e otto gli anni della permanenza di Obama in quel di Washington. Durante il suo servizio, Campbell aveva contribuito a creare alcune delle più famose ricette presidenziali, tra cui la celebre birra prodotta - per la prima volta grazie a lui - con gli ingredienti coltivati direttamente alla Casa Bianca: la "White House Honey Brown Ale", aromatizzata col miele dell'alveare di South Lawn di Michelle Obama e realizzata con un kit per l’homebrewing acquistato da Obama. Birra che ha ricevuto recensioni positive persino dal New York Times.

Leggi anche: "La pasta cacio e pepe si fa scotta": il New Tork Times "cambia" la ricetta

Una volta che la presidenza di Obama giunse al termine, l’ormai ex capo di stato chiese a Campbell di lavorare per la sua famiglia come chef personale. “Tafari era una parte importante della nostra famiglia” hanno spiegato i coniugi Obama dopo avere appreso della sua dipartita. "Quando l’abbiamo incontrato per la prima volta, era un talentuoso sous chef alla Casa Bianca, creativo e appassionato di cibo e della sua capacità di unire le persone. Da allora ha fatto parte delle nostre vite", ha commentato a tal proposito l’ex presidente. “I nostri cuori sono spezzati per la sua scomparsa. Oggi ci uniamo a tutti coloro che conoscevano e amavano Tafari, in particolare sua moglie Sherise e i loro gemelli, Xavier e Savin, nel lutto per la perdita di un uomo davvero meraviglioso”.

Leggi anche: Meno cocaina e più verdure per le pop star: Beyoncè lancia la svolta salutare

Iscriviti alla newsletter
Tags:
casa biancachef obamatafari campbell




in evidenza
Branchetti scalda l'estate di Canale 5. Monica Maggioni nel prime time di Rai3

Talk e programmi d'informazione, novità e debutti a sorpresa

Branchetti scalda l'estate di Canale 5. Monica Maggioni nel prime time di Rai3


in vetrina
Carrefour si conferma azienda inclusiva: premiata per la parità di genere

Carrefour si conferma azienda inclusiva: premiata per la parità di genere


motori
Nuova MINI Cooper 5 Porte: innovazione e stile in dimensioni compatte

Nuova MINI Cooper 5 Porte: innovazione e stile in dimensioni compatte

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.