A- A+
Food
Olio d'oliva, l'Europa rimane senza extravergine: produzione in calo del 39%

Olio extravergine di oliva a rischio: produzione europea in calo del 39%

E' allarme per il futuro dell'olio d'oliva. Il 2023 delinea un quadro negativo per il comparto olivicolo mondiale ed europeo. Lo evidenziano i dati presentati a Bruxelles dal Civil Dialogue Group, il gruppo di esperti della direzione Agricoltura della Commissione Europea, ripresi da Assitol, l’Associazione italiana dell’industria olearia. Secondo le rilevazioni, la produzione mondiale della campagna 2022/23 si è conclusa con 2,5 milioni di tonnellate di olio di oliva, in calo del 26% sulla campagna precedente. A livello europeo, invece, la produzione è scesa del 39% in termini quantitativi confermando la tendenza negativa degli ultimi cinque anni.

La Spagna – che da sola rappresenta quasi la metà dei volumi del mondo – ha visto diminuire del 56% la propria produzione, che si è fermata a 664mila tonnellate di olio d’oliva. L’Italia, con 241mila tonnellate, registra un calo del 27% rispetto alla campagna precedente, quasi un terzo in meno. Cresce la Turchia (+17%), mentre la Tunisia assiste a una forte contrazione dei volumi (-25%), che ha visto ridurre anche il suo export. Lo stock di fine campagna, infine, è di 280mila tonnellate, di molto inferiore rispetto alle 670mila tonnellate della campagna 2021/22.

Leggi anche: Milanese in trasferta a Roma ruba 10 litri di olio: “Volevo rivenderlo”

Iscriviti alla newsletter
Tags:
assitoleuropaolio d'olivaolio extravergine d'oliva




in evidenza
Il Roma Pride compie 30 anni: Annalisa madrina e Elly Schlein al corteo. FOTO e VIDEO

Cronache

Il Roma Pride compie 30 anni: Annalisa madrina e Elly Schlein al corteo. FOTO e VIDEO


in vetrina
PIcchi fino a 40 gradi (ecco dove). Ma poi nubifragi e grandinate

PIcchi fino a 40 gradi (ecco dove). Ma poi nubifragi e grandinate


motori
Alpine sfida e delusione a Le Mans: ritiro doppio per guasti

Alpine sfida e delusione a Le Mans: ritiro doppio per guasti

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.