A- A+
Food
Pepsi lancia il ketchup alla cola pensato per gli hot dog: ecco dove trovarlo

Pepsi lancia "Colachup", il ketchup alla cola pensato per gli hot dog: ecco dove trovarlo

Arriva una novità in casa Pepsi. Lo storico marchio made in Usa, infatti, ha appena annunciato il lancio del primo ketchup a base di cola, il "Colachup". Creato con l'aiuto del Culinary Institute of America Consulting (Cia Consulting), il condimento nasce dall'unione di cola e salsa al pomodoro affumicata, insieme a una grande varietà di spezie, tra cui cannella, timo, origano, paprika e cipolle. Il topping ideale, secondo Pepsi, da mettere sull'hot dog

Il "Colachup" è stato lanciato in anteprima il 4 luglio, il giorno dell’indipendenza americana, che per convenzione si festeggia mangiando una generosa quantità di hot dogs, soprattutto a bordo campo negli stadi. "Cosa c’è di meglio di hot dogs e Pepsi il 4 Luglio? Finalmente avremo la possibilità di averli insieme per un’esperienza culinaria unica": queste sono state le parole di Joey Chestnut, 15 volte campione della gara di hot dog nazionale (perchè sì, negli Stati Uniti ogni anno si tiene anche una competizione, molto seguita, a suon di abbuffate di hot dogs).

Pepsi KetchupKetchup Pepsi - Colachup
 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
colachupketchuppepsi




in evidenza
Affari in Rete

Esteri

Affari in Rete


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico


motori
Miki Biasion prova la nuova Lancia Ypsilon Rally 4 HF

Miki Biasion prova la nuova Lancia Ypsilon Rally 4 HF

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.