A- A+
Food
Pitti Taste celebra alla Leopolda di Firenze i 200 anni di Pellegrino Artusi

Duecento anni fa nasceva il gastronomo Pellegrino Artusi, autore del libro di ricette più famoso di tutti i tempi. Durante Pitti Taste, sabato 7 marzo alle ore 16, verrà celebrato con un Talk condotto dal Gastronauta Davide Paolini nel quale si parlerà del celebre personaggio protagonista della nella moderna cultura culinaria. Interverranno al talk Alberto Capatti autore di “Pellegrino Artusi – Il fantasma della cucina italiana”,  Luisanna Messeri autrice di “Le storie di Artusi”, mentre lo chef Fulvio Pierangelini racconterà la sua versione delle ricette artusiane. Altro tema affrontato nei giorni di Taste sarà quello relativo alla sostenibilità nella produzione alimentare. Un tema trasversale, di grande attualità, che coinvolge tutti, produttori, ristoratori e consumatori. Davide Paolini ne discuterà domenica 8 marzo alle ore 11 con il presidente del Parmigiano Reggiano, Nicola Bertinelli, con lo chef stellato Ciccio Sultano (ristorante Duomo di Ragusa Ibla) e con la produttrice di olio Francesca Cassano (Terre di Grifonetto). Il terzo talk riguarderà la contaminazione in cucina, domenica 8 marzo alle ore 16. La contaminazione è cultura, creatività, voglia di sperimentare e di unire. Come spiegheranno: Karime Lopez chef dell'Osteria Gucci di Firenze, Giulio Picchi del ristorante Ciblèo di Firenze, Claudio Liu, patron di IYO e del nuovo IYO Aalto entrambi a Milano, e il giornalista e ricercatore delle cucine del mondo Vittorio Castellani (Chef Kumalé).  Alla Stazione Leopolda di Firenze, dal 7 al 9 marzo, si rinnova il confronto diretto e privilegiato con circa 400 aziende e produttori. I Love Food è il tema di questa edizione di Taste che ispirerà una grande installazione nel Piazzale del Teatro del Maggio. Pitti Taste è sempre più esperienza gourmand e piattaforma di business insieme, per una visione sempre aggiornata delle ultime tendenze e delle nuove frontiere culinarie contemporanee, ma anche un elogio degli antichi saperi, che tramandano tradizioni sempre attuali. In una scenografia speciale, curata da Alessandro Moradei, Taste è anche un programma ricco di eventi e appuntamenti che approfondisce i temi food più attuali e completa l'esperienza sensoriale del salone. “Ogni nuova edizione di Taste è una dichiarazione d’amore per il cibo e per le sue mille sfaccettature” - dice Agostino Poletto, direttore generale di Pitti Immagine. “È un amore che ci raccontano le aziende e i produttori protagonisti alla Leopolda, con i loro prodotti di punta e le novità, frutto di antiche tradizioni spesso famigliari ma anche di ricerca sull’innovazione artigianale contemporanea. E a questa edizione, ci tengo a sottolinearlo, saranno tante le nuove aziende al debutto: selezionate con un lavoro certosino di scouting, sempre attento alle produzioni di nicchia, che raccontano appunto l'amore per il territorio e per le sue materie prime uniche.” “Ma questa volta Taste è una dichiarazione d’amore ancora più coinvolgente - aggiunge Agostino Poletto - perché proprio di questo parla il tema 2020 del salone: amore per il food visto nelle sue tante declinazioni, dalle più serie alle più ironiche, sempre però con tanta sostanza alla base, che ci saranno raccontate da una serie di talk e di protagonisti, uomini e donne che della passione per il cibo hanno fatto la loro vita. A Taste Si parlerà della seduzione che passa attraverso il cibo, degli ingredienti che ispirano e dei menu dell'amore in L’amore è… goloso; di Relazioni Cibose!, ovvero di come il cibo fa incontrare, accomuna e cementa le relazioni, dalla storia della coppia di food&{life}travel{ers} Alice Agnelli e Alessandro Adami di A Gipsy in the kitchen, fino alle relazioni nate tra gli espositori di Taste. Verrà messo a confronto il food porn con la tendenza opposta del cibo sano e salutare, con una paladina come Csaba dalla Zorza; e si rifletterà sul fatto che amare il cibo significa non sprecarlo - Food Forever? - dalla conservazione alla cucina degli avanzi, dalla spesa alla scelta degli ingredienti, fino alle app che rimettono in circolo il cibo invenduto.

TANTE LE NUOVE AZIENDE A PITTI TASTE 2020

Quasi 60 i nuovi produttori presenti per la prima volta a Taste. Il salone celebra i primi quindici anni con un’edizione ricca di novità, selezionate da Pitti Immagine con un attento lavoro di scouting tra le produzioni più interessanti, le storie più autentiche e le lavorazioni più originali di tutta la penisola. Un’esperienza che continua a rinnovarsi all’insegna dell’eccellenza per soddisfare ancora una volta la curiosità e la voglia di allargare gli orizzonti del gusto del proprio pubblico. Da Nord a Sud, le aziende che per la prima volta si presentano alla Stazione Leopolda portano con sé esperienza e artigianalità, innovazione e sguardo rivolto al futuro. Una visione moderna e aggiornata dell’enogastronomia che si esprime nel rispetto delle tradizioni e delle specialità, unito alla capacità di accogliere tecnologie, nuove conoscenze in ambito nutrizionale e originali idee imprenditoriali. Vi presentiamo una selezione di queste novità: Un viaggio nelle terre del gusto, piccoli cluster a vocazione agricola, che ruotano intorno a prodotti in cui i sapori si intrecciano alla storia della terra e alla passione di chi la abita. Come la nocciola tonda di Giffoni che Grimaldi Nocciola & co coltiva e lavora secondo una filiera ecosostenibile. O l’aglio nero di Voghiera DOP fermentato, la pregiata tipicità italiana su cui punta Nerofermento, assolutamente protetta dall’aggiunta di additivi, conservanti e lieviti. La Tavola dei Briganti si specializza invece nella coltivazione del Peperone Dolce di Altino, mentre I sapori di Corbara lavora il Pomodorino di Corbara, un’eccellenza seppur di nicchia, prodotta esclusivamente sui terreni vulcanici alle pendici dei Monti Lattari in Campania. Ancora più a Sud, in Sicilia, Fagone - Cipolla di Giarratana è leader nella produzione di conserve che trasmettono il gusto autentico e la consistenza della cipolla di Giarratana, una specialità della tradizione. Ancora verdure, ma questa volta cotte a bassa temperatura e sottovuoto, pronte per essere scaldate: sono i deliziosi prodotti di Cappellini Laboratorio Vegetale, dal raffinato packaging. E infine, il basilico che trionfa nel Pesto Ramella, un'azienda ligure, che da 50 anni preserva la tradizione e l'artigianalità di questa bontà tutta italiana. Rossa, bianca, tradizionale o in veste inedita. Grande protagonista è la carne, esaltata nella sua naturalità e attraverso lavorazioni innovative, in alcuni casi rivoluzionarie. Come quelle di Giò Porro, maestro affinatore che ha lanciato la Bresaola Metodo Zero, prodotta secondo il metodo da lui inventato in cui gli unici ingredienti utilizzati sono carne bovina, sale e piante aromatiche. Anche l’azienda veronese Opificio 1899 fa degli ingredienti autentici uno dei suoi punti forza, riducendo al minimo il contenuto di sale dalle sue carni marinate e insaccate, puntando tutto sul sapore delle spezie naturali. Nelle Marche, Picena Gastronomia è invece leader nella produzione di galantina di pollo di alta qualità, un piatto regionale della tradizione, di cui questa eccellenza gastronomica propone anche una versione biologica. E a Taste arriva anche Il Prosciutto di Piccione, una delle “follie” di Carlo Giusti, patron dell’Azienda Naturalistica Biologica La Vallata a Lajatico (Pisa), frutto di un lavoro che ha contribuito al recupero di razze quasi estinte e divenute simbolo della sua filosofia di allevamento e della sua creatività in cucina. Infine, sarà possibile degustare in anteprima Fuà, il foie gras della linea gourmet “Fiori di Spezie” firmata dallo chef Fabio Barbaglini, prodotto in collaborazione con la “macelleria agricola” pistoiese Savigni, e caratterizzato da una ricca marinatura con Marsala, cardamomo, coriandolo e curcuma, e senza aggiunta di panna o burro. Mare o monti? Perché scegliere se le specialità arrivano da entrambi? Tra le prelibatezze che portano con sé il sapore del Mediterraneo: Shark – Bottega del pesce propone salumi di pesce e molluschi, con sali ed erbe aromatiche non comuni, come il pepe di Sichuan, il finocchietto selvatico, il sale Maldon, e affumicati con legno di olivo e melo. Da Amalfi, Armatore Cetara porta a Firenze prelibatezze come tonno rosso, alici e la pluripremiata colatura di Cetara. Mentre Fish Different promuove una pesca sostenibile certificata, fatta con metodi che rispettano la natura e non distruggono l’ecosistema del mare. Ispirata alla tradizione montana, invece, la linea di prodotti Alpe Magna: sughi, ragù, salse e piatti pronti tradizionali alpini, come il noto gulaschsuppe. O i formaggi dell’Alta Tuscia de Il Radichino che, oltre alla totale tracciabilità del prodotto, si impegna alla sostenibilità ecologica delle lavorazioni. Dall'antica filanda di Bubbio, nell'Astigiano, arrivano i formaggi nobili di Arbiora, frutto di antiche ricette e preparati solo con latte crudo di capre allevate al pascolo. In abbinamento al re dei boschi, il tartufo, ma anche con emulsione di asparagi, crusco, porto, menta piperita o fiori di Cartamo: sono i formaggi affinati da Kasanna, tutti provenienti da una selezione di piccoli produttori italiani. Dulcis in fundo. Una nuova “infornata” di dolci e dolcezze, da accompagnare a caffè e liquori speciali che tramandano i segreti di epoche lontane. Come il mandorlato di Garzotto Rocco & figlio, una tradizione che nasce nel 1840, e che da oltre un secolo viene prodotto rispettando gli stessi tempi e gesti, dalla raccolta delle mandorle nuove, alla loro tostatura, fino all’arrrivo negli scaffali; il cioccolato Noalya di Alessio Tessieri, uno dei massimi esperti di cioccolato, che è frutto di un viaggio alla ricerca delle migliori piantagioni e dei migliori cacao avviato nel 1997; ma anche i preparati gourmet per realizzare in pochi minuti dolci americani con ingredienti toscani di alta qualità della start-up artigianale Make and Bake, nata dall’idea di due amiche con la passione per la cucina in comune. Una delizia unica è il miele di Giorgio Poeta che sulla collina che sovrasta Fabriano produce l’unico miele di acacia al mondo invecchiato in barrique di rovere francese. Ma anche le praline SPIRITose di Adelia Di Fant che nascondo dalla continua ricerca di nuovi sapori e inediti abbinamenti. L'originalità è garantita con Bisc_otto, che nasce dalla rivisitazione di un dolcetto tipico lucano trasformato in biscotto della fortuna: al suo interno infatti è possibile inserire un messaggio personalizzato. Infine il caffè, tostato secondo il tradizionale metodo a legna della Torrefazione Ronchese, e gli amari storici del pratese Opificio Nunquam, che tiene vive tradizioni – come quella del vermouth bianco, prodotto secondo un’originale ricetta del 1750 – che rischiano di andare perse. Tra le nuove presenze di Taste 2020 c’è Alpex di Fonte Plose, una nuova linea di toniche e altre sodate premium per bar e cocktail bar di eccellenza, composta da 5 gusti studiati per supportare il mondo della miscelazione con una base di alta qualità e dando delle alternative di gusto alle “classiche”, e con la prerogativa di essere anche ottime da bere stand alone, in purezza. L’uscita sul mercato avviene dopo una lunga fase di ricerca e sviluppo, una puntigliosa selezione dei fornitori e dello standard qualitativo degli ingredienti; tante prove e degustazioni per trovare delle ricette capaci di distinguersi dalle tante altre referenze che si trovano sul mercato.

FUORIDITASTE, GLI EVENTI DEL FUORI SALONE

Tra cene, degustazioni e talk, Firenze diventa un unico grande palcoscenico, protagonisti i prodotti di Taste negli angoli più suggestivi di Firenze. A partire da giovedì 5 marzo, Firenze moltiplica le occasioni di incontrarsi davanti al piatto di un grande chef o a un abbinamento insolito, per scoprire le ultime tendenze dell'enogastronomia contemporanea. Dalla mattina a tarda notte, nei locali di riferimento in città e nei ristoranti più suggestivi, un ricco calendario di iniziative speciali. Tra gli eventi più esclusivi di FuoridiTaste l’appuntamento venerdì 6 marzo con la Gioielleria Cassetti del Ponte Vecchio. Durante la serata ad inviti saranno protagoniste due realtà che rappresentano l'eccellenza del Made in Italy: Savini Tartufi con il suo nuovo prodotto Burro, acciughe & tartufo qui presentato in anteprima e la Gioielleria Cassetti, che mette in mostra la collezione di gioielli per l'estate 2020. Il tutto accompagnato dai vini dell'azienda Le Filigare e variegati finger food rigorosamente al tartufo. La mattina di Sabato 7 marzo nell’Educatorio Il Fuligno, Via Faenza 48 si svolgerà una mostra/degustazione accompagnata da momenti di confronto e narrazione per promuovere le tipicità quali elementi identitari di un luogo e rafforzare ancora di più il legame tra produzioni e territorio di provenienza. Verranno raccontati insieme agli amministratori locali quei prodotti che già nel nome racchiudono la storia e la tradizione di un luogo. Nel pomeriggio di sabato 7 marzo, dalle 19,30 nello Spazio Multisensoriale Marina Calamai "On the Road", in Via Santo Spirito le delizie di Torta Pistocchi incontreranno i profumati vini passiti e zibibbo della meravigliosa Isola di Pantelleria di Kazzen Oro di Pantelleria e le collezioni di gioielli chocoholic di Marina Calamai. Sempre in via Santo Spirito, questa volta nell’antica residenza nobiliare dei Marchesi Frescobaldi, sabato 7 marzo dalle 19.30 alle 21.30 Laura Boselli Tonatto (conosciuta per aver realizzato anche una fragranza personalizzata per la Regina Elisabetta) decodificherà, in una serata ad invito, le note olfattive del nuovo raccolto di Olio Laudemio per realizzare in esclusiva una profumazione per la casa con un melange esclusivo: la Home Fragrance Laudemio Frescobaldi. Nel corso dell’evento Matteo Frescobaldi,  manager di Laudemio, accompagnerà gli ospiti in un percorso multisensoriale dove vista, olfatto e gusto, grazie alla collaborazione con il ristorante Cibreo di Firenze, verranno soavemente conquistati dall’essenza di Laudemio Frescobaldi. Torna infine domenica 8 marzo l’ormai imperdibile appuntamento con Ortobello® da Riccardo Barthel, Via dei Serragli 234r, Il mercato alimentare a km zero che offre la possibilità di acquistare prodotti locali venduti direttamente dai coltivatori nel cortile della bottega-laboratorio. Tra i banchi di frutta e verdura sarà possibile assaggiare il menu a km zero preparato per l'occasione dagli Chef di Desinare.

TRA I NUOVI INGRESSI DI TASTE 2020

Aceto Balsamico del Duca, Adelia di Fant, Agricola Turco, Alpe Magna, Arbiora, Armatore Cetara, Aruci, Birra Follina, Bisc_Otto, Bottega Pavesi, Cappellini Laboratorio Vegetale, Casa Iuorio, Cascina Fiume, D&G Patisserie, Diamante D'Alessio, Etneum, Fabbriche Riunite Torrone di Benevento, Fagone - Cipolla di Giarratana, Fattoria Di Collefertile, Fish Different, Frantoio D'Orazio, Garzotto Rocco & Figlio, Gio' Porro, Giorgio Poeta, Grimaldi Nocciola & Co., I Sapori Di Corbara – Corbarì, Il Borro, Kasanna, Il Prosciutto di Piccione, La Tavola Dei Briganti, L'Abbondanza Formaggi, Make And Bake, Marina Palusci Organic Farming, Meracinque, Morello Austera – Amarena di Cantiano, Nerofermento, Noalya, Olivieri 1882, Opificio 1899, Opificio Nunquam, Pasticceria Mearini, Perini Conserverie Nazionali, Pesto Ramella, Picena Gastronomia, Primopan, Riso Margherita, Sapori di Norcia, Shark - Bottega del Pesce, Savigni, Tenuta Castello, Tenuta Il Radichino, Torrefazione Caffe' La Musa Nera, Torrefazione Ronchese

TRA LE AZIENDE DI RIFERIMENTO SONO PRESENTI

32 Via Dei Birrai, Acetaia La Bonissima, Acquapazza Gourmet, Alpe Pragas, Antica Ardenga, Antica Enotria, Apicoltura Cazzola, Artigiano Pastaio "Cav. Giuseppe Cocco", Artigianquality, Az. Agr. La Meiro - Terre Di Castelmagno, Az. Agraria Paolo Petrilli, Barbero Cioccolato, Bifulco Carni dal 1947, Carmasciando, Casa Graziano Prosciutto, Cioccolato La Molina, De' Magi - Alchimia De' Formaggi, Devodier Prosciutti, Di Ciaccio Pasticceri Artigiani Dal 1928, Domenis 1898, Filotea, Frisino, Friultrota, Gardini - Cioccolato d'autore, I Contadini Natural Food For Life, Il Borgo Del Balsamico, Kohl, Krumiri Rossi, La Casera, La Nicchia Pantelleria, La Via del Te', Le Piantagioni Del Caffe', Maglio - Cioccolato Italiano Dal 1875, Manaide, Pane e Pace, Pastificio Benedetto Cavalieri Dal 1918, Pesto Rossi 1947, Petra - Molino Quaglia, Renato Bosco Bakery, San Patrignano Buono Due Volte, Savini Tartufi, Scuppoz Liquori, Scyavuru, Severino Becagli Spirulina, Sommariva, Storica Fattoria Il Palagiaccio, Terre Di Grifonetto, Testa Conserve

Loading...
Commenti
    Tags:
    pitti tastestazione leopoldafirenzepellegrino artusi200 annidavide paolinitalkalberto capattiluisanna messerifulvio pierangeliniparmigiano reggianonicola bertinelliciccio sultanofrancesca cassanoosteria gucciagostino polettopitti immaginemarchesi frescobaldimatteo frescobaldilaura boselli tonattohome fragrance laudemio frescobaldilaudemiooliocibreoristoranteortobelloriccardo barthelaceto balsamico del ducaadelia di fantagricola turcoalpe magnaarbioraarmatore cetaraarucibirra follinabisc_ottobottega pavesicappellini laboratorio vegetalecasa iuoriocascina fiumed&g patisseriediamante d'alessioetneumfabbriche riunite torrone di beneventofagone - cipolla di giarratanafattoria di collefertilefish differentfrantoio d'oraziogarzotto rocco & figliogio' porrogiorgio poetagrimaldi nocciola & co.i sapori di corbara – corbarìil borrokasannail prosciutto di piccionela tavola dei briganti
    in evidenza
    Elisabetta Canalis sexy da morire Costume leopardato. E il lato B...

    Belen, Diletta e... Le foto delle Vip

    Elisabetta Canalis sexy da morire
    Costume leopardato. E il lato B...

    i più visti
    in vetrina
    Previsioni meteo estate, addio al caldo torrido: i temporali spezzeranno l'afa

    Previsioni meteo estate, addio al caldo torrido: i temporali spezzeranno l'afa


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Yamaha lancia Tricity 300, lo scooter adatto alla mobilità urbana

    Yamaha lancia Tricity 300, lo scooter adatto alla mobilità urbana


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.