A- A+
Food
Una terrazza naturale sullo Jonio per gustare la cucina tradizionale

Una terrazza sul mar Jonio alle pendici dell'Aspromonte a pochi chilometri da Palizzi. Da qui si ammira Capo Spartivento il punto più a sud dell'Europa continentale, un panorama mozzafiato di rara bellezza. 

L'agriturismo Agunì è il luogo che offre questo spettacolo che non è l'unica ragione per arrampicarsi quassù. 

Lo ha creato Carmelo ristrutturando il podere del nonno con cura e ottimo stile. Nove camere affacciate sulla valle e la terrazza con i tavoli per cenare, alcuni sotto un porticato ed una sala interna per le stagioni meno calde, Agunì infatti è aperto anche al di fuori della stagione estiva.

Ragione altrettanto forte per frequentare questo angolo di "bella Italia" è la cucina, casalinga e tradizionale capace di consegnare al palato sapori e gusti identici da molti anni.

Antipasto misto con prodotti del territorio di primissima qualità, dal capocollo alla pancetta, al pecorino prodotto a poche centinaia di metri e servito con marmellata di peperoncino calabrese, alla ricottina. 

Immancabili i peperoni rotondi ripieni, chiamati "pipichini" una squisitezza.

A seguire non perdete i maccheroni fatti in casa al nero di Calabria, con sugo di salsiccia e la lasagna ripiena di melanzane e profumi dell'orto.

Per secondo trionfo di maialino nostrano con salsa della nonna (vera ricetta di famiglia) e oppure involtini di maiale aromatizzato alle erbe.

Davvero interessante declinazione di una cucina solida e sicura di buona mano.

Inoltre il proprietario è socio fondatore della Cantina Cooperativa il che consente di abbinare vini locali di ottima beva, dal rosato di grande carattere al rosso di corpo "Aranghia" 2013 dai profumi intensi e strutturati.

Notizia importante, stanno lavorando ad una interessante novità una "bollicina grecanica" che sarà un sicuro successo. Lo abbiamo sperimentato e se il buongiorno si vede dal mattino...

 

Capacità imprenditoriale vera quella della famiglia Pansera con le figlie Martina e Ilenia e il figlio Francesco impegnato anche in una nuova attività di promozione delle eccellenze regionali con il portale ciboitalico.it 

 

Questo agriturismo nato da una storia affettiva oggi è apprezzato sopratutto dagli stranieri, nord europei, francesi, belgi e ultimamente anche giapponesi che cominciano a scoprire il fascino di questo sud più nascosto.

Dintorni ricchi di fascino e possibilità di escursioni completano l'offerta di un luogo che vale il viaggio.

Tags:
calabria grecanicacucina tradizionale
in evidenza
Berardi ciliegina dello scudetto Leao deve 20 mln allo Sporting

Le mosse del Milan campione

Berardi ciliegina dello scudetto
Leao deve 20 mln allo Sporting

i più visti
in vetrina
Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane


casa, immobiliare
motori
Al via le consegne di Alfa Romeo Tonale

Al via le consegne di Alfa Romeo Tonale


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.