A- A+
Food
Vino da due euro in un'altra bottiglia: dopo il travaso vince il concorso

Un vino da 2,5 euro ha vinto il prestigioso concorso Gilbert & Gaillard. Tutto nasce da uno scherzo ideato da un programma TV belga

Anche gli esperti sbagliano. Il vicintore del concorso Gilbert & Gaillard International Wine Competition di Hong Kong, uno dei più importanti nel settore del settore vinicolo, a vincere è stata una bottiglia di bassa qualità acquistata al supermercato. Come riporta Gamberosso.it, tutto nasce da un elaborato scherzo della trasmissione belga "On n’est pas des pigeons" sull'emittente RTBF.

Leggi anche: Vino, Usa pazzi per il Pinot Grigio: è l’italiano più venduto nei ristoranti

"Colore rosso granato brillante. Naso timido che combina frutta a nocciolo, ribes, rovere discreto. Palato soave, nervoso e ricco, con profumi giovani e puliti che promettono una bella complessità. Evoluzione su spezie fini e un tocco di fuliggine. Molto interessante", questo il commento della commissione all'immeritato vincitore della medaglia d'oro.

Vino da 2 euro vince il Gilbert & Gaillard: come nasce lo scherzo

Il team del programma televisivo belga ha acquistato una delle bottiglie più economiche della catena di supermercati Delhaize da 2,5 euro. Il contenuto per superare i controlli del concorso è stato però travasato in un'altra bottiglia realizzata ad hoc con un'etichetta inesistente ma dal nome altisonante, “Le Château Colombier”.

Leggi anche: Clima e personale si bevono il prosecco: crisi nera per la vendemmia '23. Dati

"Bisognava inviare il vino tramite pacco espresso. La quota di partecipazione è costata 50 euro. Abbiamo scelto Gilbert et Gaillard perché distribuiscono medaglie ogni tre mesi. Prima di tutto ciò, c’è un solo controllo: devi far analizzare il tuo vino in un laboratorio e provvedere a indicare caratteristiche quali livello di alcol e zucchero. Anche questo costa, 20 euro. Ma anche in questo caso c’è un modo per imbrogliare: si potrebbe inviare quello che si vuole", ha spiegato Sam Hosni ai telespettatori.

Leggi anche: Il Montepulciano è solo abruzzese. Guerra del vino con le Marche...e non solo

Il presunto Château Colombier non solo si è portato a casa la medaglia d'oro del concorso ma c'è anche la possibilità di acquistare adesivi con il fino marchio da apporre alle bottiglie.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
foodvino




in evidenza
"Vi racconto tutta la verità...". Angelica Schiatti, Morgan esce allo scoperto

L'artista accusato di revenge porn

"Vi racconto tutta la verità...". Angelica Schiatti, Morgan esce allo scoperto


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico


motori
Renault Rafale: l'auto ufficiale della presidenza della Repubblica Francese

Renault Rafale: l'auto ufficiale della presidenza della Repubblica Francese

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.