A- A+
Gallery
Manta 5 la bici acquatica dalla Nuova Zelanda al Lago Maggiore
Crediti Photo Nick Zonna

A due passi dalla storia per lanciare un’iniziativa che va nella direzione di uno sviluppo turistico sostenibile per la sponda lombarda del Lago Maggiore. In prossimità dell’idroscalo Sant’Anna, rampa di lancio dei Savoia Marchetti che negli anni Trenta furono i “gioielli tecnologici” che permisero le grandi traversate atlantiche vanto dell’aeronautica italiana, Sesto Calende ha ospitato la “prima” di un altro salto nell’innovazione: la presentazione di Manta 5, un’e-bike acquatica che sta facendo scoprire al mondo le opportunità legate a questo nuovissimo mezzo di trasporto. «Un’innovazione all’insegna della sostenibilità, per offrire nuove occasioni di sviluppo a quel settore turistico sui nostri laghi che s’appresta a un’estate di pieno rilancio dopo le pesanti difficoltà generate dall’allerta sanitaria» spiega il presidente di Camera di Commercio, Fabio Lunghi.
Alla presentazione hanno partecipato Danilo Frattini CEO di Aquaride,Edoardo Favaron vice sindaco di Sesto Calende,Deligios Anna dirigente area Promozione, Sviluppo delle Imprese e Territorio Camera di Commercio Varese oltre lo sponsor Gianangelo Berni di Naturalboom
Motore elettrico e zero emissioni rendono Manta 5 un mezzo totalmente green, particolarmente adatto per attrarre sui nostri laghi quel pubblico di appassionati che vogliano vivere un’esperienza sportiva unica, abbinandola all’attenzione alla sostenibilità. «Ecco perché – riprende Lunghi –, nell’ambito del nostro progetto Varese Sport Commission, come Camera di Commercio abbiamo voluto offrire agli operatori turistici l’occasione di entrare in contatto, tra i primissimi, con questa vera e propria bicicletta elettrica che permette di pedalare sull’acqua. Per gli albergatori, il disporre di questi mezzi da mettere a disposizione dei propri visitatori potrebbe costituire un elemento aggiuntivo di competitività. Per giovani intraprendenti, inoltre, potrebbe esserci l’opportunità di avviarsi verso un’eventuale attività d’impresa. Non manca neppure la possibilità, per gli organizzatori varesini di eventi sportivi, di proporre vere e proprie gare in sella a una bicicletta elettrica in mezzo al lago o, comunque, a ciascun corso d’acqua di cui è ricco il nostro territorio».
Prodotta in Nuova Zelanda e distribuita in Italia da Aquaride, questa e-bike si propone di diffondere un nuovo modo di concepire la mobilità in acqua: un mezzo altamente tecnologico e, al tempo, stesso, ecologico e di grande fascino. Dotata di motore elettrico a zero emissioni e con un foil in fibra di carbonio, per renderla maggiormente leggera, Manta 5 permette di riprodurre il più fedelmente possibile l’esperienza ciclistica in acqua. Inoltre, i suoi sette livelli di assistenza alla pedalata ne fanno un mezzo adatto a ogni grado di preparazione atletica: da quello dello sportivo super-appassionato a quello del turista neofito.
Servizio realizzato da Nick Zonna

Commenti
    Tags:
    manta 5nuova zelandalago maggiore
    in evidenza
    Leotta, indiscrezione clamorosa "Pare che Diletta non ha..."

    Bomba sul suo futuro

    Leotta, indiscrezione clamorosa
    "Pare che Diletta non ha..."

    i più visti
    in vetrina
    Vip in vacanza 2021, ecco le mete più ambite, da Ibiza alla Tanzania

    Vip in vacanza 2021, ecco le mete più ambite, da Ibiza alla Tanzania


    casa, immobiliare
    motori
    Tecnologica ed elegante nuova DS 4 in arrivo a fine anno

    Tecnologica ed elegante nuova DS 4 in arrivo a fine anno


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.