A- A+
Green
Sostenibilità, ecco le tappe estive del viaggio "verde" di Michelle Hunziker

C’è chi associa St. Moritz solo agli hotel di lusso e agli eventi blasonati. Questo è senz’altro uno dei suoi caratteri distintivi ma non bisogna fermarsi ai cliché. La natura è la protagonista indiscussa di questa località a 1800 metri, rinomata per le sorgenti termali e per il clima secco e frizzante. Con i suoi laghi che brillano al sole e l’azzurro terso del cielo, con i suoi panorami e la sua luce unica, il paesaggio dell’Alta Engadina è di una bellezza rara che tutto avvolge.

Lo sapeva bene Giovanni Segantini che trascorse gli ultimi anni della sua vita tra Valle Bregaglia ed Alta Engadina, ammaliato dall’effetto dei raggi del sole sull’universo alpino. Il viaggio di Michelle Hunziker è iniziato proprio a St. Moritz nel museo dedicato al pittore divisionista. Dopo aver ammirato la bellezza dipinta si è passati alla bellezza in carne e ossa: la Hunziker si è cimentata con alcune esperienze per vivere un contatto ravvicinato con la natura.

“La cornice di St. Moritz e dei suoi laghi è perfetta per fare movimento o per gustare le specialità locali”. Fra gli sport outdoor, testati da Michelle, ci sono la lezione di vela e lo Stand Up Paddle sul Lago di St. Moritz e lo yoga al Lej da Marsch che d’estate si trasforma in una piscina naturale per un tuffo refrigerante. “Una carica di energia per iniziare la giornata!” racconta Michelle. A tema gastronomico sono stati poi il tour in e-bike fino alla baita Paravicini a Surlej e il picnic in riva al Lago di St. Moritz. Per completare degnamente il soggiorno, non è mancato un po’ di relax nella bellissima Spa del Kulm Hotel.

La seconda tappa è stata la piccola città di Fürstenau, a pochi km da Coira, dove si trova lo Schloss Schauenstein. In questo maniero del ‘700 si muove tra i fornelli lo chef Andreas Caminada, tre stelle Michelin, che punta sui prodotti del territorio. “Altro che km 0! Andreas porta in tavola quello che raccoglie nel suo giardino” conferma Michelle Hunziker. I suoi piatti sono da batticuore e racchiudono il segreto di tanti piccoli produttori che operano silenziosi in questa valle appartata dei Grigioni.

Il viaggio per arrivare a Coira è stato sorprendente quanto la cucina di Andreas Caminada. Michelle Hunziker ha viaggiato a bordo del Glacier Express percorrendo la Valle dell’Albula con il suo iconico viadotto di Landwasser e per di più in carrozza Excellence, coccolata da ogni confort. “Non vedevo l’ora di provarlo. Sono rimasta incollata al finestrino per tutta la durata del viaggio!”. Alimentato al 100% con energia idroelettrica, il Glacier Express regala degli scorci indimenticabili su vallate, boschi di conifere, corsi d’acqua e imponenti montagne. 

L’esplorazione di Michelle Hunziker ha toccato poi l’incantevole Lucerna, città della musica, delle piazze e delle chiese. Il super fotografato Ponte della Cappella, uno dei più antichi ponti coperti d'Europa, è la cartolina che tutti conoscono. Ma è anche la porta d'accesso a un centro storico raccolto e suggestivo, ricco di edifici del tardo Rinascimento e circondato da possenti mura medievali. È piacevole passeggiare tra queste vie silenziose alla scoperta di facciate decorate, negozi e hotel d’atmosfera che si affacciano sul lago e sul fiume Reuss. 

“Consiglio a tutti l’aperitivo al tramonto sulla terrazza dell’Art Deco Montana” racconta Michelle. “Uno spettacolo vedere il lago e le montagne che lo circondano tingersi di rosa”. Una chicca imperdibile è anche il Museo Svizzero dei Trasporti, un enorme parco tematico che raccoglie una collezione di locomotive, imbarcazioni, velivoli, bici che testimoniano l’avventura della mobilità. È il più visitato in Svizzera. “E non è un caso!” conferma Michelle Hunziker che si è divertita moltissimo a salire e scendere sulle vecchie locomotive e a sperimentare le potenzialità della virtual reality. 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    sostenibilitàhunzikersvizzera turismo
    in evidenza
    Ciclone al Sud, sole al Nord Il meteo divide l'Italia in due

    Come sarà il weekend

    Ciclone al Sud, sole al Nord
    Il meteo divide l'Italia in due

    i più visti
    in vetrina
    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili


    casa, immobiliare
    motori
    Nuovo Mercedes Citan, piccole dimensioni per un grande van

    Nuovo Mercedes Citan, piccole dimensioni per un grande van


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.