A- A+
Green
Transizione green, Shell rivede i piani: rivolta degli azionisti delle Big Oil

Gli azionisti della compagnia petrolifera Royal Dutch Shell hanno sostenuto in modo schiacciante la strategia di transizione energetica dell'azienda. All'assemblea soci del gruppo, che si è tenuta online, l'88,74% degli azionisti ha approvato il piano, annunciato a febbraio, che mira a ridurre le emissioni di carbonio a livello zero netto entro il 2050, riducendo gradualmente la produzione di petrolio e gas, aumentando le energie rinnovabili e le attività a basse emissioni di carbonio e compensando le emissioni attraverso tecnologie per catturare il carbonio e misure come la forestazione. Il ceo, Ben Van Beurden, ha dichiarato all'assemblea che la strategia, che sarà aggiornata ogni tre anni, è stata "completa, rigorosa e ambiziosa". 

Ma una seconda risolutazione, presentata dal gruppo di azionisti di Follow This ha innescato un cambio di rotta significativo. La Ong ha infati messo sul tavolo per Shell una proposta precisa, chiedendo l'impegno a ridurre l’output di petrolio con tempi e volumi certi. Un passo avanti importanta, visto che finora la big oil non è andata oltre il piano climatico in cui viene fissato l’obiettivo a lungo termine per la transizione energetica dell’azienda, ma senza molti dettagli concreti.

La risoluzione oltra ad essere andata ai voti ha raggiunto un 30% dei suffragi. Un terzo dei soci non si è pronunciato contro la risoluzione, che il consiglio di Shell ha esortato a respingere: in netto aumento rispetto al voto dello scorso anno, dove una risoluzione simile ha ottenuto il supporto solo del 14,4% dei soci.

Nel complesso quindi c'è chi ha votato a favore del piano energetico "verde" attuale, chiedendo però maggior chiarezza e concretezza sul raggiungimento degli obiettivi climatici. La maggior parte si trova d'accordo con il piano della compagnia, ma si aspetta certamente qualcosa in più: che si passi dalle parole alle azioni. 

 

 

Commenti
    Tags:
    transizione green shell rivolta azionistitransizione green shell azioni
    in evidenza
    Dazn spegne i rumors sulla Leotta E' confermata sulla Serie A . Le foto

    Sport

    Dazn spegne i rumors sulla Leotta
    E' confermata sulla Serie A. Le foto

    i più visti
    in vetrina
    Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente

    Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente


    casa, immobiliare
    motori
    Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2021

    Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2021


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.