A- A+
Innovazione
Trasferimento tecnologico, Graded in missione a Tel Aviv per il "Disrupt Me"

Il programma europeo “Disrupt Me” sul trasferimento tecnologico apre le porte d’Israele a Graded, azienda napoletana specializzata nell’efficienza energetica.  Obiettivo del programma -gestito dall’European Institute of Innovation&Technology con il supporto di Deloitte Catalyst-  è mettere in connessione aziende europee con tecnologie e soluzioni all'avanguardia dell’ecosistema innovativo israeliano. Graded, la spa partenopea attiva da più di 60 anni nel mercato della progettazione, realizzazione e gestione di impianti di produzione di energia ad alta efficienza da fonti tradizionali e rinnovabili, è una delle sei società selezionate tramite una Call (le altre sono Colruyt Group, Eoly, Kelyon, Grupo AN e Pepsico) per partecipare all’iniziativa pilota che consente ad aziende europee di incontrare e attrarre startup hi-tech israeliane per collaborare a progetti comuni, favorendo una più rapida adozione di nuove tecnologie pronte per essere immesse sul mercato.

Prima tappa del programma a novembre scorso, poco dopo la selezione, con la visita in azienda di rappresentanti di Deloitte Catalyst e Deloitte. Da domenica scorsa fino a giovedì prossimo, 12 dicembre, la seconda fase: la società di Vito Grassi è a Tel Aviv per una missione di matchmaking che prevede incontri one to one con start-up locali preselezionate, seminari sulle best practices di adozione e trasferimento tecnologico, workshop e incontri con attori chiave dell'ecosistema innovativo come venture capital e multinazionali, rappresentanti del Governo e Università.

Alla quattro giorni israeliana seguirà, infine, un processo di follow-up e implementazione finalizzato a supportare lo sviluppo congiunto di aziende europee e start-up israeliane nei mercati del Vecchio Continente. L’obiettivo, nel  medio termine, è fare in modo che le sei società europee partecipanti a “Disrupt Me” possano sviluppare nuovi prodotti o servizi, utilizzando tecnologie e servizi israeliani.

“Negli ultimi decenni, Israele è diventata la patria di migliaia di start-up hi-tech focalizzate sull'innovazione e sullo sviluppo tecnologico globale”, dice l’amministratore delegato, Vito Grassi. “Rappresenta, dunque, una grande opportunità per società che come Graded stanno investendo in R&S e guardano con interesse ai nuovi mercati per rafforzarsi ed essere più competitive in un'ottica di internazionalizzazione”. 

A rappresentare Graded nell'intero programma "Disrupt Me" sono Davide Capuano, R&D Specialist dell’azienda, coinvolto nella fase di matchmaking a Tel Aviv, Ludovica Landi, responsabile organizzativa e operativa di Graded, e i due ex studenti della Digita Academy, Pasquale Sagnella e Gennaro Ardolino, che nella seconda fase di incontri one to one con le start up israeliane saranno presenti in “modalità digitale”.  

 

 

 

 

 

Loading...
Commenti
    Tags:
    napoliefficienzaenergiagrassi
    Loading...
    in evidenza
    Gregoraci, si apre l'accappatoio E' senza reggiseno e... Foto-Video

    GRANDE FRATELLO VIP 5 NEWS

    Gregoraci, si apre l'accappatoio
    E' senza reggiseno e... Foto-Video

    i più visti
    in vetrina
    Milenkovic, Inter sorpassa il Milan (con una cessione d'oro). Calciomercato

    Milenkovic, Inter sorpassa il Milan (con una cessione d'oro). Calciomercato


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    L’arte viaggia su quattro ruote con DS 7 Crossback Louvre

    L’arte viaggia su quattro ruote con DS 7 Crossback Louvre


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.