A- A+
Lavoro
Lavori socialmente utili: come fare domanda
logo fondazione studi
 

Con una nota stampa sul sito del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, si informa che i Comuni con popolazione inferiore ai 5.000 abitanti, ammessi al finanziamento per la stabilizzazione di Lavoratori Socialmente Utili, possono presentare domanda per l’erogazione del contributo per l’anno in corso.

Per farlo, dovranno utilizzare il modello di domanda 2016, disponibile sul sito del Ministero utilizzando la relativa guida per la compilazione. I comuni interessati ai Lavori Socialmente utili sono quelli individuati in determinati decreti. La domanda dovrà presentarsi entro il 30 giugno. La comunicazione dell’avvenuta erogazione sarà effettuata esclusivamente mediante la pubblicazione di un apposito avviso sul sito del Ministero nella sezione dedicata alla misura.

Tags:
museiesercizi pubblici
in evidenza
Chiara Ferragni: look audace al concerto di Fedez. Foto

"E' il mio corpo, la mia scelta"

Chiara Ferragni: look audace al concerto di Fedez. Foto

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari EssilorLuxottica e Meta: ecco i nuovi Smart Glasses Ray-Ban Stories

Scatti d'Affari
EssilorLuxottica e Meta: ecco i nuovi Smart Glasses Ray-Ban Stories


casa, immobiliare
motori
Renault elettrifica la gamma commerciale con Kangoo van e-tech

Renault elettrifica la gamma commerciale con Kangoo van e-tech


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.