A- A+
Marketing
Scarpe Lidl, un'antica pizzeria napoletana le regala al migliore cliente

È nel momento di difficoltà che viene fuori la genialità del popolo napoletano. Cavalcando l’onda dello scalpore che ha suscitato la corsa all’acquisto -e il reselling a prezzi esorbitanti- delle scarpe della Lidl, Massimo Di Caprio, titolare della pizzeria “Dal Presidente” nella stessa via delle pizze, proprio perchè in quella stessa strada si trovano anche altre pizzerie rinomate, ha pensato di regalarne un paio ai propri clienti. 

“In un periodo drammatico per la ristorazione, ho immaginato un incentivo a chi sceglie di mangiare una pizza da noi. Premieremo chi fa il maggior ordinativo sabato 28 novembre con un paio delle sneakers del momento”, spiega Di Caprio, lanciando così un messaggio ai fan della pizza e delle scarpe del momento. 

Il vincitore verrà annunciato l’indomani sulla pagina facebook della pizzeria con la pubblicazione dello scontrino vincente. Un'operazione di puro marketing per la margherita o la fritta, simbolo della napoletanità nel mondo. 

Commenti
    Tags:
    pizzascarpeprezzisneakers
    in vetrina
    Claudia Romani attaccante di sfondamento: 4 gol (foto da urlo!) per l'Italia

    Claudia Romani attaccante di sfondamento: 4 gol (foto da urlo!) per l'Italia

    i più visti
    motori
    Ford ed Herme testano i veicoli a guida autonoma per le consegne a domicilio

    Ford ed Herme testano i veicoli a guida autonoma per le consegne a domicilio


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.