A- A+
MediaTech
Adv digitale, operazione sorpasso: nel 2018 varrà più della tv

Il digitale corre all'inseguimento della tv. Il volume d'affari crescerà del 12,2% ogni ogni. Fino al 2018, quando la spesa che gli inserzionisti destineranno a internet supererà quella televisiva. Nel 2009 , la pubblicità televisiva era il doppio di quella online. Se nel 2013 i numeri dicevano 25% contro 31%, nel 2018 diranno 33 contro 32. I dati analizzati da PwC confermano la tenuta della tv e l'ascesa del digitale. E allora chi paga? Internet non intacca la radio, rosicchia quote di mercato a magazine e outdoor e divora un'abbondante fetta della pubblicità sui giornali quotidiani, ridotti dal 14 al 10%.     

media outlook (5)
 

La tecnologia cambia il mondo e il mondo cambia il mercato. Nei prossimi cinque anni assisteremo all'esplosione del settore media in Cina, Brasile, Russia, India, Messico, Sud Africa, Turchia, Argentina e Indonesia. Da soli, questi nove Paesi rappresenteranno il 21,7% del mercato globale, con la Cina che scipperà al Giappone il secondo posto, dietro agli Stati Uniti.


E l'Italia? "Dopo la recessione, l'Italia ha davanti una prospettiva positiva", dice Andrea Samaja di PwC Italia. "I nostri dati mostrano una ripresa in settori chiave come la tv. Ma a guidare la crescita sarà guidata dal digitale e dal mobile in particolare". Nel 2018, l'85,3% degli italiani avrà uno smartphone. Una penetrazione che farà schizzare gli utenti mobile da 33 a 52 milioni.  

Iscriviti alla newsletter
Tags:
advpubblicitàdigitale
in evidenza
Hunziker- Trussardi: è finita “Dopo 10 anni ci separiamo”

Spettacoli

Hunziker- Trussardi: è finita
“Dopo 10 anni ci separiamo”

i più visti
in vetrina
Fuga dalla Omicron: gli italiani scelgono Maldive, USA, Dubai, Mauritius e...

Fuga dalla Omicron: gli italiani scelgono Maldive, USA, Dubai, Mauritius e...


casa, immobiliare
motori
Citroën AMI ha ispirato la creatività dello stilista italiano Massimo Alba

Citroën AMI ha ispirato la creatività dello stilista italiano Massimo Alba


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.