A- A+
MediaTech
Android si mette alla guida: accordo tra Google e i big dell'auto

Nuova partnership tra Google e le case automobilistiche General Motors, Audi, Honda e Hyundai per dotare le auto del sistema Android. Le societa', insieme all'azienda di semiconduttori Nvidia, hanno annunciato la nascita della "Oaa" (Opena Automotive Alliance). L'obiettivo e' portare la piattaforma Android sui veicoli già nel 2014. "Milioni di persone hanno gia' familiarita' con Android e lo usano ogni giorno - ha sottolineato il vicepresidente di Google Sundar Pichai - L'espansione della piattaforma Android al settore auto consentira' ai nostri partner industriali di integrare piu' agevolmente la tecnologia mobile nelle auto".

Non è la prima volta che Big G si interessa al mondo dell'auto. Lo sorso agosto, Mountain View ha investito nella Start-up Uber (che consente di chiamare un autista con un'app). Una mossa che aveva dato nuova veste a Google: non solo fornitore di mappe e software, ma anche di un servizio taxi computerizzato e senza conducente.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
androidautogoogle
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


casa, immobiliare
motori
Per Nissan l'Europa sarà il primo continente per quota percentuale di vendite

Per Nissan l'Europa sarà il primo continente per quota percentuale di vendite


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.