A- A+
MediaTech
Ascolti tv: a luglio cresce il pubblico del 4%. Vittoria per RaiUno
Crediti Photo Nick Zonna

L'ascolto del mezzo televisivo cresce del 4% nelle 24 ore in luglio, con una media di 8,61 milioni di italiani davanti alla tv, e del 7,2% in prima serata, dalle 20,30 alle 22,30, con una media di 19,38 milioni di telespettatori.

Deriva negativa di Rai Tre, canale ancora senza identità precisa dopo l'addio del direttore Stefano Coletta a inizio 2020, riporta Italia Oggi. In prima serata perde quasi il 10% di ascolti rispetto al luglio 2019, cala di un punto di share (ora è al 5%), ed è il quinto canale nella classifica delle audience della tv generalista a pari merito con Rete 4. 


Si conferma pure la crisi di La7, con ascolti che crollano del 15% nelle 24 ore e dell'11% in prima serata, in confronto a luglio 2019. Il canale torna a essere nettamente il settimo canale per ascolti, con un 3,66% di share in prima serata (era al 4,4% nel luglio 2019) e un 2,6% medio nel 24 ore (3,1%). In autunno il canale guidato da Andrea Salerno spera di risollevarsi un po' almeno nel day time grazie al ritorno di Benedetta Parodi e alla domenica pomeriggio con Myrta Merlino, Gerardo Greco e Vauro. 


Anche l'informazione di SkyTg24 perde un po' di smalto, sia nella versione a pagamento, sia sul canale in chiaro all'lcn 50 del digitale terrestre, con cali tra il 10 e il 18% rispetto al luglio 2019 nelle 24 ore e in prime time. L'all-news di Sky può però vantare una crescita del 50% tra gennaio e agosto rispetto allo stesso periodo 2019. 


Novità positive per Rai Uno, saldamente al primo posto e in crescita sul 2019, e per Italia Uno, che si avvicina a una Rai Due in caduta libera.

Da incorniciare il mese di luglio di Nove, con un aumento delle audience in doppia cifra (1,6% di share in prime time, 1,9% nelle 24 ore) mentre Tv8 di Sky soffre un po'. Grandi soddisfazioni per Mediaset nei canali tematici, soprattutto da 20, che stacca addirittura un +20,7% in prima serata (share all'1,51%), da Iris (share all'1,66%) e Cine 34 (in un anno si è consolidato all'1%). 


In prime time il gruppo più forte è Rai (33,75%) davanti a Mediaset (32,27%). Bene Sky  all'8,1% (la spinta arriva dal calcio), con un 9,30% in seconda serata, mentre Discovery si ferma al 6,90% in prime time e al 10,2% in seconda serata. La7 e La7d sono al 4,1% in prima serata, Viacom al 2,53%, Fox allo 0,4%. 


Commenti
    Tags:
    ascolti tvascolti tv lugliovince raiunocrisi la7raitremediasetskytg24auditel





    in evidenza
    Federico Chiesa e il fuoriprogramma con i fan prima di sposarsi

    Autografi e selfie

    Federico Chiesa e il fuoriprogramma con i fan prima di sposarsi

    
    in vetrina
    Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

    Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico


    motori
    Mercedes GLA ed EQA: motore termico vs. elettrico e la strategia di transizione di Mercedes-Benz

    Mercedes GLA ed EQA: motore termico vs. elettrico e la strategia di transizione di Mercedes-Benz

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.