A- A+
MediaTech
BNL: i trend del digital payment e le nuove versioni di BNL PAY ed Hello! PAY
BNL PAY ed Hello!Pay: ecco le soluzioni di mobile payment di BNL

BNL, digital payment e pagamenti in mobilità : come si evolvono i comportamenti dei consumatori

 

 

Secondo lo studio “Digital Payments Study” del 2017 di Visa sui comportamenti dei consumatori europei verso i pagamenti digitali, l'utilizzo delle soluzioni di mobile payment e' in crescente aumento tra gli italiani. Sono sempre di più coloro che utilizzano il mobile per effettuare transazioni e pagamenti ricorrenti. Il 74% dei nostri connazionali utilizza forme di pagamento mobile per transazioni quotidiane : dai parcheggi, alle soste sulle strisce blu agli abbonamenti, emerge un'evoluzione del settore e delle abitudini di acquisto degli utenti. Più del 50% degli italiani utilizza smartphone e tablet per acquisti online: non più solo nella fase di touch point iniziale ma avanti sino al completamento della transazione. Inoltre, circa il 25% degli utenti fa uso di sistemi digitali mobile per trasferire denaro a parenti e amici attraverso piattaforme come Jiffy, Satispay, Tinaba, che consentono trasferimento di denaro peer to peer tra contatti che hanno aderito alla stessa piattaforma, con addebito su conto corrente.


 

 

BNL, digital payment e acquisti in mobilità: le opportunità di un mercato in crescita tra i giovani

 

L’attenzione che gli istituti bancari e tutti i maggiori player della telefonia stanno ponendo nei confronti delle forme di pagamento digitale, risponde all’utilizzo e alla percezione che le generazioni più giovani hanno dei dispositivi mobili. L’utilizzo di denaro elettronico è molto diffuso tra i ragazzi e i temi della sicurezza e della privacy rimangono centrali. Da qui la necessità da parte dei player bancari di raccogliere le grandi opportunità offerte dall’evoluzione tecnologica e di sviluppare e migliorare sistemi di pagamento innovativi.

 

Le case produttrici di smartphone si sono mosse con largo anticipo prevedendo l’evoluzione dei pagamenti contactless e inserendo, all'interno dei dispositivi, la tecnologia NFC (Near Field Communication) per sfruttare la connettivita' wireless a corto raggio. Il funzionamento è molto semplice: si avvicina il cellulare al POS e si attiva via App l'addebito sulla carta associata al servizio. Funzionano gia' in Italia, con tecnologia NFC, Apple Pay, Vodafone Wallet, Monhey - l'app di Unicredit - BNL PAY ed Hello! PAY, Tim Wallet, Cartasì, Postemobile, PayGo di Intesa San Paolo. Il trend è significativo e il futuro della penetrazione dei pagamenti mobile è sicuramente tracciato, sebbene vi siano da coinvolgere esercenti e player bancari affinché facciano fino in fondo la loro parte di percorso. Tra i player bancari che si stanno muovendo con maggiore dinamismo vi è BNL, che tramite le nuove versioni di BNL PAY e Hello! PAY, punta a sfruttare al meglio il trend appena descritto per fornire valore ai propri clienti.

 

 

 
BNL, digital payment e acquisti in mobilità : le App di mobile payment BNL PAY ed Hello! PAY

 

BNL PAY ed Hello! PAY offrono all'utente quattro funzionalità che permettono di utilizzare lo smartphone come un vero e proprio portafoglio digitale, ad esempio per trasferire denaro in tempo reale con Jiffy senza disporre di un IBAN o effettuare il pagamento delle soste, o autorizzare gli acquisti online con Masterpass. Il tutto con la sicurezza del Touch ID (per i dispositivi abilitati) e del PayPIN.

 

Del resto, l’entrata in vigore il 13 gennaio 2018 della PSd2 (Payment Services Directive) non fa altro che confermare che il Digital Payment è tema centrale del dibattito e che si intende continuare ad operare per rendere le forme di pagamento innovativo sempre più sicure e convenienti, sia per esercenti sia per  consumatori. La direttiva, che promuove lo sviluppo di un mercato interno dei pagamenti al dettaglio efficiente, sicuro e competitivo, prevede tutele concrete per i consumatori: i pagamenti non autorizzati dovranno essere rimborsati entro un giorno e la franchigia a carico del cliente per quelli fraudolenti passa da 150 a 50 euro. Infine, si rafforzano le possibilità innovative di pagamento via App e credito telefonico e vengono previste commissioni interbancarie ancora più limitate per i micropagamenti.

 

 

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
bnldigital paymentmobile paymentbnl payhello! pay
in evidenza
CDP, ospitato FiCS a Roma Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

Corporate - Il giornale delle imprese

CDP, ospitato FiCS a Roma
Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

i più visti
in vetrina
Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili


casa, immobiliare
motori
Con Sensify, Brembo rivoluziona il modo di frenare

Con Sensify, Brembo rivoluziona il modo di frenare


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.