A- A+
MediaTech
Nyt, Cnn e Bbc censurano la copertina di Charlie Hebdo

Il quotidiano satirico Charlie Hebdo è già esaurito la tiratura del numero 1178 arriverà a 5 milioni di copie. Anche in Italia, gli allegati a "Il Fatto Quotidiano" erano introvabili in molti edicole sin dalle prime ore del mattino.

Il prezzo di una copia della rivista su Ebay si è impennato alle stelle. Richieste da 200 euro e c'era pure chi offriva 150mila euro per l’ultimo numero di Charlie Hebdo.

La copertina scelta per il primo numero dopo la strage ritrae il profeta Maometto sovrastato dalla scritta "Tutto è perdonato" mentre ha in mano un foglio con scritto "Io sono Charlie Hebdo".

Diversi media internazionali, tra cui il New York Times e la Cnn, hanno deciso di non pubblicarla. La Bbc ha deciso di annunciare il rilascio della nuova copertina ma di non pubblicare l'immagine. La stessa scelta è stata fatta da Cnn, che tuttavia, scrive: "I vertici di Cnn hanno preoccupazioni per la sicurezza dei sui lavoratori e per la sensibilità del suo pubblico musulmano, ma hanno anche indicato che la decisone del network potrebbe cambiare".

Anche il sito della radio pubblica americana, Npr, ha deciso di non mostrare l'immagine di copertina. La stessa cosa è stata fatta da altri quotidiani in Canada e in Australia. Anche il new York Times ha deciso di non pubblicare la copertina. Dall'altra parte della barricata ci sono Wall Street Journal, Daily Mail, Usa Today e Buzzfeed che invece hanno scelto di mostrare l'immagine.

Tags:
charlie hebdosatiraeditoria
in evidenza
Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

verso un mondo più sostenibile

Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

i più visti
in vetrina
Europei: le "Wags" degli Azzurri: qual è la più bella?

Europei: le "Wags" degli Azzurri: qual è la più bella?


casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo: Räikkönen certifica la “Giulia GTA”

Alfa Romeo: Räikkönen certifica la “Giulia GTA”


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.