A- A+
MediaTech
Chiara Maci: "Sogno di raccontare Ferrero. Romantica la storia dei Nonino"
Chiara Maci racconta il suo podcast "Ritratti di famiglia"

Chiara Maci, ecco il podcast Ritratti di Famiglia. "La storia più romantica? Quella della famiglia Nonino"

La storia che vorresti raccontare? "Ferrero. E' il mio piccolo sogno. Quando sono entrata in azienda ad Alba mi è venuta la pelle d'oca. Sono molto sensibile all'idea che un uomo possa aver creato un qualcosa che è diventato un orgoglio italiano", spiega Chiara Maci ad Affaritaliani.it. La food influencer italiana ha presentato il suo podcast "Ritratti di famiglia" (prodotto da Dopcast, produttore di podcast e vodcast nato dalla sinergia tra Sony Music Italia e MNcomm) - al ristorante Corteccia di Milano (dello chef stellato Cristiano Tomei e nel recente passato grande protagonista in tv: da Masterchef Magazine a Cuochi d'Italia). "Sono andata alla ricerca di tutto quello che non troverete su Google", sottolinea Chiara Maci. "La storia più romantica? Quella della famiglia Nonino. C'è dietro un grande amore che dura ancora: due generazioni fa, ma loro riescono ancora a portare avanti l'azienda. E...". Ecco l'intervista.

Chiara Maci ad Affari: "La storia che vorrei raccontare? Ferrero, un orgoglio italiano" L'intervista

Com'è nata l'idea del podcast Ritratti di Famiglia?
"E' un'idea che avevo già da molto tempo, raccontare non le aziende e i brand, ma le storie di famiglia perché a mio parere è il grande valore aggiunto che abbiamo in Italia, quest'unione di persone che si tramandano di generazione in generazione qualcosa di grande, importante, faticoso, doloroso. Quando dici 'famiglia' dici tante cose, con tanti pro e contro. E il mio sogno era entrare dentro queste famiglie. Ce ne sono tantissime in Italia. Ovviamente mi riferisco al mondo enograstronomico del food and beverage. Il mio mondo. Iniziamo con i primi sei episodi..."

Cosa racconterai in queste sei storie?
"Sono andata alla ricerca di tutto quello che non troverete su Google: mi piace l'aneddoto dell'amore o dell'amore non corrisposto, dell'incendio e del danno, della mancanza di una persona che magari portava avanti l'azienda e una generazione che è subentrata improvvisamente. Ci sono tante cose che racconto e secondo me lo faccio con il mio tono un po' emotivo, romantico di chi si appassiona moltissimo alle storie vere. Perché sono quelle che ispirano, ti fanno credere. Sai cosa mi immagino?"

Cosa?
"Che un giovane all'ascolto di questo podcast possa pensare 'Cavolo però hanno creato un'azienda dal niente... hanno superato due guerre... momenti molto difficili e poi c'è stato il boom economico. Però ce l'hanno fatta, sono rimasti uniti perché c'era dietro una famiglia'. Questo vuole essere un grande messaggio per i giovani: credere in quello che vogliono fare"

Ma oggi si può fare ancora quelle cose che racconti nelle sei storie del tuo podcast?
"Se lo chiedi a me, io sono talmente entusiasta in generale e che ci crede talmente tanto che ti dico di sì. I tempi sono cambiati dal punto di vista economico ed è molto più difficile realizzare un sogno oggi. Ti sto parlando da Milano, una città che ha un sacco di problemi da questo punto di vista... I ragazzi non riescono a pagarsi un affitto. Però...

Però?
"Sono convinta che ci siano storie di giovani che pochi anni fa hanno creato startup vincenti con due lire. Quindi la mia risposta è sì. Bisogna avere l'idea giusta, lavorare, non smettere mai. Essere curiosi, umili e aperti verso il mondo, cercando di viaggiare e imparare. Portando tutto nel proprio progetto. Se mi chiedi se si può fare... ti dirò sempre di sì"

La storia che vorresti raccontare?
"Ferrero. E' il mio piccolo sogno"

Perché?
"Quando sono entrata in azienda ad Alba mi è venuta la pelle d'oca. Sono molto sensibile all'idea che un uomo possa aver creato un qualcosa che è diventato un orgoglio italiano. Se ci pensate i prodotti di questo brand li mangiano ovunque nel mondo. E poi è un'azienda che non ha mai rivelato molto della propria famiglia"

La storia più romantica di questa serie di podcast?
"Quella della famiglia Nonino. C'è dietro un grande amore che dura ancora: due generazioni fa, ma loro riescono ancora a portare avanti l'azienda. Ed è una storia declinata molto al femminile, trovo che questa sia una cosa molto bella. Altre aziende le donne le hanno viste entrare molto tardi: per gerarchia, principio erano gli uomini che portavano avanti le aziende. Comunque secondo me il romanticismo c'è un po' in tutte perché è quella cosa che ti permette di credere e di andare avanti. E poi...

Poi...
"Il romanticismo c'è per forza, si passa di generazione in generazione. Ci sono i figli. E se ci sono figli c'è amore per forza"

Chiara Maci lancia il podcast "Ritratti di famiglia". La video intervista ad Affaritaliani.it
 

Chiara Maci, ecco il podcast "Ritratti di famiglia"

Dietro ogni grande azienda si nasconde una storia altrettanto grande, soprattutto quando la storia è di famiglia. Lo sa bene Chiara Maci - food influencer italiana e appassionata narratrice in tv con “L’Italia e morsi” - che ogni settimana racconta la storia di grandi aziende italiane nel podcast “Ritratti di Famiglia”. Prodotto da Dopcast, l’inedito progetto racconta vere e proprie imprese di uomini e donne che, con coraggio e un pizzico di follia, hanno reso grande il mondo enogastronomico italiano. Racconti straordinari che fondano le proprie radici nel sacrificio di intere generazioni che hanno condiviso visioni, rischiando a volte tutto per rendere grande un sogno di famiglia. Legami forti che verranno svelati attraverso ricordi ed emozioni in un excursus che tocca anche momenti fondamentali della storia del nostro paese.

Ritratti di famiglia cover
 

Dalla famiglia Nonino che ha rivoluzionato la grappa e la distillazione in Italia e nel mondo, ai Perfetti che negli anni ‘50 ebbero l’intuizione di produrre e lanciare chewing gum, mito americano. E ancora Levoni che rappresenta l’eccellenza della salumeria italiana, Molino Pasini, veri e propri artisti della farina, per arrivare alle bollicine da Oscar del Gruppo Lunelli, e al pastificio Felicetti che inizia la sua storia agli albori del Novecento e chiude il ciclo di questa prima edizione di racconti.

“È una passione ho da tempo quella delle storie di famiglia - racconta Chiara Maci - sarà per quegli insegnamenti che ho ricevuto da bambina sulla forza di una squadra familiare e sulle innumerevoli possibilità che la vita ci offre per creare qualcosa di unico. E ogni volta che prendo in mano un prodotto lo osservo e mi chiedo sempre come possa essere iniziata quell’avventura. E quando trovo una storia unica, non posso non raccontarla”. Il podcast

Racconti di famiglia è disponibile sulle maggiori piattaforme di streaming dal 17 maggio ogni mercoledì.

DOPCAST - Dopcast è il produttore di podcast e vodcast nato dalla sinergia tra Sony Music Italia e MNcomm. Con una linea editoriale che pone al centro il Talent, Dopcast produce e distribuisce contenuti originali che spaziano dalla musica al costume, dalla tv al fitness, dal food al crime fino al lifestyle. La distribuzione dei contenuti audio raggiunge i principali canali digitali di distribuzione di podcast: Apple Podcasts, Spotify, Amazon Music, Google Podcasts, Castbox, Overcast, Pocket Casts, Podcast Addict, Stitcher. Alcuni progetti editoriali integrano la versione podcast con quella video dei vodcast, veicolata attraverso le properties social e youtube degli artisti coinvolti, oltre che delle properties di Dopcast.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
chiara macigrappa nonino





in evidenza
"L'importanza di chiamarsi Giorgia": in libreria i fumetti dedicati all'ascesa di Meloni

Nuova uscita PaperFirst

"L'importanza di chiamarsi Giorgia": in libreria i fumetti dedicati all'ascesa di Meloni


in vetrina
Nuovo concept per i cocktail di lusso: nel cuore di Milano Giardino Cordusio

Nuovo concept per i cocktail di lusso: nel cuore di Milano Giardino Cordusio


motori
Maserati TRIDENTE: lusso e innovazione full-electric sull’acqua

Maserati TRIDENTE: lusso e innovazione full-electric sull’acqua

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.