A- A+
MediaTech
Stagisti pagati un euro l'ora: Condé Nast rimborsa 5,8 milioni di dollari

Cominciamo dalle cifre: il gruppo editoriale Condé Nast risarcirà con 5,8 milioni di dollari  7500 ex lavoratori. A usufruirne sarano ex stagisti pagati anche un'euro l'ora.

L'editore ha preferito chiudere un accordo milionaro piuttosto che arrivare in tribunale. La contesa era partira da una denuncia di due ex stagisti, Lauren Ballinger e Matthew Leib. Ai due si sono accodati migliaia di ex lavoratori, dando vita a una class action davanti alla quale Condè Nasta ha preferito aprire il portafogli. Meglio spendere che ritrovarsi in un tribunale contro migliaia di lavoratori che, dal 2007 a oggi, hanno ricevuto paghe da fame, ben al di sotto del minimo sindacale del settore. I rimborsi non sono certo da paperoni: dai 700 ai 1900 dollari. Una somma che evidentemente gli ex stagisti hanno ritenuto accettabile, soprattutto in confronto ai loro passati stipendi. Percepiti in redazioni prestigiose come Vogue, Vanity Fair e GQ. 

Matthew Leib ha lavorato niente meno che al New Yorker con uno stipendio dai 220 ai 360 euro. In piena estate.  Nel 2009, Lauren Ballinger ha lavorato per la rivista W per un euro l'ora.

Non è la prima volta che un gigante dell'editoria finisce impelagato in procedimenti simili. Il mese scorso, la Nbc ha accettato di pagare 6,4 milioni dollari per chiudere una vertenza con migliaia di stagisti pagati in media 505 dollari al mese.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
class actioneditorconde nast
in evidenza
Fine dell'Ue, terremoti, siccità... Nostradamus, le profezie 2022

Che cosa accadrà il prossimo anno

Fine dell'Ue, terremoti, siccità...
Nostradamus, le profezie 2022

i più visti
in vetrina
Meteo, inverno sconvolto dalla Niña. Neve in pianura già a dicembre

Meteo, inverno sconvolto dalla Niña. Neve in pianura già a dicembre


casa, immobiliare
motori
Land Rover Discovery Metropolitan Edition, design e tecnologia

Land Rover Discovery Metropolitan Edition, design e tecnologia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.