A- A+
MediaTech
Coronavirus, Rai2 allo sbando: cancellato speciale con Annalisa Bruchi
Annalisa Bruchi (foto Lapresse)

Nell'indigestione mediatica relativa al Coronavirus, con i palinsesti quasi interamente dedicati all'approfondimento sull'epidemia, ecco che Rai2 - che ancora non si è ripresa dall'effetto Freccero e, con il nuovo direttore Ludovico Di Meo, versa ancora in condizioni preoccupanti per quanto riguarda gli ascolti - riesce ad annunciare e a cancellare uno speciale in prima serata nel giro di una mezz'ora.

Ieri, infatti, l'ufficio stampa della Seconda Rete aveva diramato il comunicato seguente che segnalava: "Il nemico Invisibile – tra realtà e paura è il titolo dello Speciale di Rai2 realizzato in stretta collaborazione con Rainews24 dedicato al Coronavirus in onda giovedì 27 febbraio in prima serata. Un programma che, a qualche settimana dall’esplosione dell’emergenza virus,  può riflettere serenamente su quello che sta succedendo in Italia e nel mondo. Due ore e mezza di servizi, collegamenti, ospiti per raccontare la cronaca e soprattutto fare chiarezza senza alimentare inutili paure".

La conduttrice avrebbe dovuto essere "Annalisa Bruchi affiancata da Alessandro Giuli e Aldo Cazzullo mentre dalla newsroom il direttore di Rainews24 Antonio di Bella e la sua squadra ci aggiorneranno su tutto ciò che accade in Italia e nel mondo con collegamenti dalle zone a rischio ma anche dalla Cina, dagli Stati Uniti e dalla Francia".

Non solo, in studio avrebbero parlato "esperti, politici, scienziati, psicologi. Tra gli ospiti il responsabile della Protezione civile Angelo Borrelli, il virologo Fabrizio Pregliasco, i governatori della regione Lombardia Fontana, della regione Veneto Zaia e della Liguria Toti. Assieme ad Anna Ascani vice ministro dell’Istruzione e Davide Faraone di Italia Viva".

Nel giro di mezz'ora, lo stesso ufficio stampa Rai ha inviato una mail con cui annullava lo speciale. Per quale motivo questo passo indietro? L'annuncio che una collaboratrice del Governatore della Regione Lombardia è risultata positiva al virus? L'autoisolamento di Attilio Fontana? Non è dato sapere.

Sta di fatto che, malgrado sia stata nominata responsabile del Prix Italia, diventando di fatto dirigente Rai con tutte le polemiche del caso sulla scelta di un'esterna anziché di una figura professionale interna all'azienda (e ve ne sono tantissime, straqualificate), Annalisa Bruchi non soltanto prosegue a condurre Povera Patria in seconda serata il lunedì ma viene anche indicata come padrona di casa di speciali in prima serata sul Coronavirus (poi immediatamente cancellati in maniera esilarante, ma tant'è). Considerando che, come ribadito più volte, tutto ciò crea un pericoloso precedente, a che gioco giocano alla Rai? 

Tags:
coronavirusannalisa bruchiprix italiapolemichemichele anzaldiludovico di meocarlo frecceroattilio fontanaautoisolamento attilio fontanacoronavirus attilio fontana
Loading...
Loading...
i più visti


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Volvo svela la nuova Volvo C40 Recharge: 100% elettrica

Volvo svela la nuova Volvo C40 Recharge: 100% elettrica


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.