A- A+
MediaTech
Francesco su Instagram e Twitter: la prima Pasqua social di un Papa

E' stata la prima Pasqua social di un Papa. Perché è stata la prima in cui Francesco ha vissuto non solo su Twitter (con il profilo @Pontifex ereditato da Bendetto XVI) ma anche su Instagram. L'account sul social delle immagini, battezzato pochi giorni fa, ha appena 17 post ma ha già superato i 2 milioni di seguaci. E ha offerto al Papa e al Vaticano una nuova comunicazione social. Perché la liturgia si esprime anche (e soprattutto) con le immagini.

Le foto sono tutte dell'Osservatore Romano. Ma Bergoglio e il suo stafd si confermano grandi comunicatori. Su Twitter il tono, in linea con la nuova linea di Francesco, è diventato più colloquiale, soprattutto se confrontato con quello del suo predecessore. Una tendenza che si conferma anche a Pasqua

Il profilo Instagram alterna immagini di Francesco e commenti. È presto per parlare di strategia (dopo appena 17 post) ma l'impressione è che Instagram preferisca cogliere scorci di momenti pubblici e non ritrarre momenti di vita privata del pontefice.

Tags:
papa francescoinstagramtwitterpasqua
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Intesa Sanpaolo, apre il nuovo Museo delle Gallerie d’Italia a Napoli

Scatti d'Affari
Intesa Sanpaolo, apre il nuovo Museo delle Gallerie d’Italia a Napoli


casa, immobiliare
motori
Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina

Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.