A- A+
MediaTech
Gruppo 24 Ore approva il Piano 2023-2026: sprint sulla digitalizzazione
Mirja Cartia d’Asero

Gruppo 24 Ore, confermata la crescita di ricavi e margini. Attesi nel 2026 ben 250 mln di ricavi

Il Consiglio di Amministrazione de Il Sole 24 ORE in data odierna ha approvato il Piano 2023-2026 che conferma una crescita costante e sostenibile del Gruppo attraverso la digitalizzazione dei prodotti e dei processi, l’internazionalizzazione e la continua valorizzazione del brand. La crescita di ricavi e margini è confermata anche nel mutato contesto geopolitico, economico e di mercato.

“Il nuovo Piano Industriale appena approvato è una chiara testimonianza della volontà del Gruppo di perseguire, pur in un contesto macroeconomico caratterizzato da incertezze, una crescita continua e sostenibile facendo leva su innovazione, digitalizzazione, internazionalizzazione e iniziative ESG – ha affermato Mirja Cartia d’Asero, Amministratrice Delegata del Gruppo 24 ORE – Vogliamo potenziare ulteriormente il nostro ruolo di media group di riferimento per il Sistema Paese in termini di informazione e di strumenti a supporto della business community per fronteggiare le nuove sfide nei mercati nazionali ed internazionali, tra cui la formazione, che per noi ha un ruolo sociale essenziale”.

L’evoluzione del contesto di riferimento ha portato ad una rivisitazione di alcune iniziative previste nel precedente Piano 2022-2025 con una rimodulazione dei tempi di lancio delle stesse e, contestualmente, all’introduzione di alcune nuove iniziative industriali.

Il Piano 2023-2026 si articola su tre pillars di sviluppo fondamentali. Prima di tutto la digitalizzazione dei prodotti e dei processi con un’ulteriore accelerazione e spinta, in ottica digital first e platform neutral, alla creazione e produzione del contenuto di qualità nei vari formati mettendo al centro l’integrazione delle diverse business units, l’innovazione e l’utilizzo dei dati di fruizione della customer base.

In seguito, l’internazionalizzazione in ogni segmento con il rafforzamento delle partnership in essere con alcuni dei principali leader dell’informazione internazionale.

E, infine, la valorizzazione del brand sia nell’ambito del business della formazione, sia con lo sviluppo di nuovi prodotti e servizi dedicati ai professionisti sul fronte dell’innovazione e della sostenibilità.

Il Piano 2023-2026 prevede inoltre un’ulteriore spinta sugli investimenti abilitanti la trasformazione digitale del Gruppo e l’ottimizzazione dei processi, con una rimodulazione temporale rispetto al precedente Piano 2022-2025.

Alla luce delle incertezze dello scenario macroeconomico e geopolitico caratterizzato dal conflitto in Ucraina, da una netta ripresa dell’inflazione, dall’incremento dei tassi d’interesse e dagli effetti residui del Covid-19, il Piano 2023-2026, pur riflettendo l’aumento dell’incidenza dei costi di materie prime ed energia e dei costi operativi - con conseguente riduzione della marginalità attesa rispetto al precedente Piano 2022-2025 elaborato in un contesto radicalmente diverso da quello odierno - conferma un progressivo miglioramento anno su anno dei principali indicatori economici e finanziari, con 250 milioni di euro di ricavi attesi nel 2026 e con una posizione finanziaria netta attesa in progressivo miglioramento nell’arco di Piano.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
gruppo 24 oresole 24 ore





in evidenza
La vendetta di Taylor Swift in un brano: "revenge song" contro il suo ex

L'attacco a Fernando Alonso

La vendetta di Taylor Swift in un brano: "revenge song" contro il suo ex


in vetrina
Boom per Salone del Mobile 2024 e Fuorisalone: i numeri tornano ai livelli pre Covid

Boom per Salone del Mobile 2024 e Fuorisalone: i numeri tornano ai livelli pre Covid


motori
Opel celebra 125 anni dalla nascita della produzione industriale dell’ auto

Opel celebra 125 anni dalla nascita della produzione industriale dell’ auto

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.