A- A+
MediaTech
Hashgraph: una nuova tecnologia sostituira' Blockchain ?

Nel 2017, anno d'oro per il mondo delle criptovalute, anche il termine Blockchain ci e' diventato sempre piu' familiare: ma questo database pubblico e decentralizzato, sul quale si basa l'intera rete Bitcoin e che ne registra le transazioni crittografate, inizia a manifestare in modo piu' evidente alcuni limiti strutturali, come la lentezza nella gestione delle transazioni e gli alti costi energetici complessivi per il suo funzionamento.

 

Hashgraph ,piattaforma presentata dalla società Swirlds e realizzata con un finanziamento di 3 milioni di dollari dalla New Enterprise Associates, si propone come la tecnologia che potrebbe rendere obsoleta Blockchain, risolvendone i principali problemi ma con una notevole differenza: si tratta di una piattaforma proprietaria e parti del suo algoritmo sono brevettate negli USA.

 

Blockchain, l'algoritmo open source alla base della rete bitcoin

 

Blockchain, tecnologia peer-to-peer (da utente ad utente) creata nel 2008 per lo scambio di valuta elettronica al fine di eliminare ogni intermediazione nelle transazioni, funziona come un database pubblico e decentralizzato creato affinche', a determinate condizioni, chiunque possa accedervi e registrare una transazione.

 

Il sistema è costituito da una catena di blocchi che contengono e gestiscono più transazioni, ''incatenati'' tra loro in modo che ogni transazione avviata sulla rete debba essere validata dalla rete stessa, al fine di evitarne possibili alterazioni. La sicurezza delle operazioni, viene garantita da un complesso sistema di crittografia.

 

I principi dietro allo sviluppo della tecnologia Blockchain si potrebbero riassumere intorno a quattro temi fondamentali: decentralizzazione, trasparenza, sicurezza e immutabilita' delle transazioni, aspetti collegati ad altre sue possibili applicazioni nell'ambito dei cosiddetti ''smart contracts''.

 

Hashgraph: ma e' davvero la nuova Blockchain?

 

Il paper diffuso dalla societa' Swirlds, evidenzia come Hashgraph presenti delle caratteristiche di maggiore efficienza rispetto a Blockchain: puo' effettuare un numero maggiore di transazioni al secondo, circa 250mila a fronte delle 7 su Blockchain e con un sistema di funzionamento complessivo che riduce la quantità di memoria necessaria a meno di 1 gigabyte (per i Bitcoin sono circa 60 GB), consentendo anche ad uno smartphone di fare da nodo di questa rete.

 

Nonostante queste premesse,secondo alcuni analisti il suo algoritmo proprietario rende Hashgraph molto simile ad altre blockchain private esistenti come Corda (creata dal consorzio R3 che riunisce le 40 banche più importanti al mondo) e, allo stato dell'attuale sviluppo della tecnologia, sembra ancora piuttosto prematuro poterla definire ''una nuova Blockchain''.

 

 

 

(Federica Monti)

Tags:
hashgraphblockchainbitcoin
in evidenza
"Rido con Zalone, amo gli horror Only Fun? Sarà sorprendente..."

Elettra Lamborghini ad Affari

"Rido con Zalone, amo gli horror
Only Fun? Sarà sorprendente..."

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Ford apre gli ordini per il Ranger Raptor di nuova generazione

Ford apre gli ordini per il Ranger Raptor di nuova generazione


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.