A- A+
MediaTech
Hyperalarm, la sveglia smart che costringe ad alzarvi dal letto

Problemi con la sveglia? Anche alzarsi di prima mattina diventa smart. Con un dispositivo che si dal nome fa intuire le sue funzioni: Hyperalarm. Un super-allarme sviluppato dalla spagnola Think Big Factory che promette di dare battaglia ai dormiglioni grazia al lavoro di sviluppatori e designer.

Dimenticate però soluzioni poco traumatiche. La sveglia è connessa allo smartphone e suonerà all'ora decisa sul vostro dispositivo. Niente suoni melodici: Hyperalarm (guarda il video) emette suoni ad alta frequenza che rendono più difficile riaddormentarsi. Ma la vera novità è un'altra: la sveglia ti costringe ad alzarti. Per spegnerla non basta un rapido (e poco lucido) tocco sullo smartphone. Hyperalarm smetterà di suonare solo se vi liberate delle lenzuola, vi alzate e cambiate stanza. Un trauma per gli amanti della pennica. Ma pur sempre un rimedio utile in un mondo che non accetta ritardi.  

Tags:
hyperalarmsvegliacrowdfundingsmartiotstartup
in evidenza
Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

verso un mondo più sostenibile

Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

i più visti
in vetrina
Diletta Leotta e Can Yaman: conduttrice Dazn in Turchia. E la mamma di lui...

Diletta Leotta e Can Yaman: conduttrice Dazn in Turchia. E la mamma di lui...


casa, immobiliare
motori
Quattro giorni di festa per le 111 candeline di Alfa Romeo

Quattro giorni di festa per le 111 candeline di Alfa Romeo


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.