A- A+
MediaTech
Intel e l'effetto farfalla: l'abito prende vita

La tecnologia diventa indossabile (e viva) con Intel. Il gruppo ha realizzato il Butterfly Dress, immaginato da due stiliste turche, Ezra Çetin e Tuba Çetin. Il Butterfly Dress si inserisce nel solco del wearable. Perché anche questa è tecnologia indossabile. Non solo smartwatch ma una nuova concezione di abiti. 

Per ora è più che altro una dimostrazione. Ma Intel voleva dimostrare le potenzilità di un settore nel quale sta investendo molto. 

Come Funziona - L’abito, realizzato in un lussuoso jacquard intessuto con fibre metalliche in Lurex, è decorato con circa quaranta farfalle. Inoltre, è dotato di un sensore di prossimità integrato che consente alle farfalle di reagire agli stimoli esterni e di una scheda Intel Edison.

Il vestito è in grado di rilevare la presenza di una persona, le farfalle battono le ali sempre più velocemente man mano che la persona si avvicina. Infine, le farfalle sono in grado di staccarsi tutte insieme in un volo emozionante attivato dalla vicinanza della persona o attraverso la comunicazione tra un dispositivo mobile e l’abito su una rete wireless.

Tags:
intelbutterfly dresswearabletecnologia indossabile
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Giornata Api, Lamborghini impegnata per la salvaguardia dell’ecosistema

Giornata Api, Lamborghini impegnata per la salvaguardia dell’ecosistema


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.