A- A+
MediaTech
La Rai punta forte su De Martino: il "giovanotto" che piace a tutti
Stefano De Martino

Stefano De Martino promosso su Rai 1: firmato un contratto pluriennale fino al 2028

Nelle ultime settimane, il ballerino e showman Stefano De Martino è finito al centro di numerose speculazioni riguardo la carriera in Rai, firmando un contratto di ben quattro anni con la rete pubblica.

Così la Repubblica scrive "per il nuovo divo formato tv, ex ballerino di Amici, ex fidanzato di Emma, ex marito di Belén, futuro uomo dei pacchi, blindato con un contratto quadriennale con la Rai — cachet mirabolante da 8 milioni di euro secondo Oggi, mai smentito da viale Mazzini, foto ricordo della firma con i vertici Giampaolo Rossi e Roberto Sergio e l'annuncio dell'accordo al Tg 1 delle 20, nel caso qualcuno si fosse distratto — si scatena la fantapolitica. Amadeus ha lasciato un vuoto da colmare. Ma è possibile che Stefano De Martino, 34 anni, da Torre Annunziata, nella Rai in austerity, abbia avuto l'upgrade di star indispensabile senza la protezione di qualcuno? Se lo sono chiesto in tanti. 

Va bene, ha fatto Made in Sud, si è inventato Bar Stella sulla scia (sbiadita) del mondo geniale di Renzo Arbore; ok, è andato bene Stasera tutto è possibile, show infarcito di comici, ma tutta questa enfasi è parsa francamente esagerata. La voce che dietro l'inarrestabile ascesa ci fosse la first sister Arianna Meloni — vox populi "grande fan" — è diventata sempre più insistente.

Al punto che la sorella della premier, responsabile del tesseramento e della segreteria politica di Fratelli d'Italia, ha smentito: «Credo che siamo di fronte a un fenomeno sociologico, che andrebbe approfondito nelle università: il giornalismo gossipparo creativo. Non ho mai avuto modo di conoscere Stefano De Martino, guardo molto poco la tv e non mi interesso delle dinamiche in Rai, mi occupo h 24 solo di Fratelli d'Italia e della straordinaria campagna elettorale che stiamo facendo sui territori. Fantasy per fantasy, al giornalismo creativo preferisco di gran lunga grandi saghe come il Trono di spade»".

E ancora continua il quotidiano: "Nel dubbio, a viale Mazzini devono aver pensato che comunque fosse meglio allinearsi. Se piace a tutti e tutti parlano di De Martino, una ragione ci sarà. Come sia andata (e non va sottovalutato che è rappresentato dal manager Beppe Caschetto, una potenza, in grado da solo di fare un palinsesto: segue Fabio Fazio, Luciana Littizzetto, Geppi Cucciari, Alessia Marcuzzi, Enrico Brignano, Sabrina Ferilli, solo per fare qualche nome), la prossima stagione il giovanotto di belle speranze sarà alla guida di Affari tuoi. La Rai gli affida il gioco dell'access prime time, la cassaforte degli ascolti di Rai 1. Determinato, l'aria da sciupafemmine, ritocchini evidenti qua e là (smentiti a Belve), Fazio che tesse le sue lodi di showman, De Martino sa che è il suo momento e tira dritto".

"Padre ballerino, gavetta in sala prove — giovinezza laboriosa, cassette di frutta da scaricare comprese — borsa di studio per la scuola di danza a New York, orgoglioso di essere "in parte analogico", ragazzo vintage, ha imparato la disciplina da Maria De Filippi: «La prima ad arrivare, l'ultima ad andare via: mi ha insegnato la dedizione al lavoro». Nel contratto con la Rai c'è un'opzione per il Festival di Sanremo 2027, per qualcuno potrebbe salire sul palco dell'Ariston in una serata già quest'anno, al fianco di Carlo Conti. Chissà", conclude la Repubblica.

LEGGI ANCHE: Stefano De Martino paparazzato con Martina: ecco chi è la nuova fiamma. FOTO

 






in evidenza
Dopo l'addio alla Rai, nuova vita a La7: Giovanna Botteri alla corte di Cairo

L'annuncio a sorpresa

Dopo l'addio alla Rai, nuova vita a La7: Giovanna Botteri alla corte di Cairo


in vetrina
Netflix, non solo serie tv e film: ora lancia la sua linea di pop corn

Netflix, non solo serie tv e film: ora lancia la sua linea di pop corn


motori
Audi RS 3: nuovo record al Nürburgring

Audi RS 3: nuovo record al Nürburgring

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.