A- A+
MediaTech
Ligatus fornirà soluzioni di Native advertising per Le Monde

Gruppo Le Monde ha siglato una partnership globale con Ligatus, il principale fornitore di soluzioni di Native advertising, per offrire un servizio di contenuti sponsorizzati più trasparente ai propri utenti su una varietà di piattaforme. A seguito del continuo consolidamento delle esigenze pubblicitarie, Gruppo Le Monde utilizzerà i formati pubblicitari nativi di Ligatus sui propri premium media, tra cui Le Monde, L'Obs, Huff Post (solo in Francia), Télérama, Courrier International e La Vie.

Con una previsione di spesa in native di 13 miliardi di euro in tutta l'Europa occidentale entro il 2020, l'Editore premium Le Monde ha selezionato il fornitore leader di soluzioni di Native advertising Ligatus per la sua offerta di qualità. Grazie a formati pubblicitari innovativi e non intrusivi e a un'attenta loro collocazione, Ligatus offre pubblicità su misura e contestuale ai contenuti degli Editori, garantendo al contempo la brand safety.

Ligatus ha inoltre costruito un network di Editori di fascia alta grazie all'efficienza della sua tecnologia innovativa e all'integrità del suo portfolio pubblicitario, che da tempo vieta le fake news e forme di clickbait advertising. Con l’aumentato focus sull’offrire un'esperienza utente trasparente e coinvolgente, Ligatus e Le Monde sono concordi nell’impegnarsi reciprocamente nella chiara identificazione della pubblicità. Julien Laroche Joubert, Direttore Digital di Gruppo Le Monde spiega: "Siamo lieti di lavorare con Ligatus, che è un partner eccellente e condivide i nostri valori quale Editore premium.

Unendoci a un fornitore impegnato nell’offrire pubblicità di alta qualità, il Decodex – uno strumento sviluppato dal team editoriale di Le Monde – sarà agevolato nell'allinearsi con i player che sostengono i più alti standard". "In aggiunta, il servizio offerto da Ligatus si distinguerà dagli altri contenuti che Le Monde consiglia in posizioni in-feed e a fondo articolo, con un brand a sè e con una chiara etichetta di "contenuto sponsorizzato" e "pubblicità". Siamo soddisfatti di questo accordo, che ci sembra equilibrato e rispettoso dei valori del Gruppo Le Monde".

Véronique Pican, Direttore Generale di Ligatus Francia commenta: "Ligatus lavora da tempo per uno sviluppo pubblicitario sostenibile. Siamo lieti di essere associati al più grande gruppo francese di news media fornendogli con le nostre tecnologie proprietarie un network premium, trasparente e selezionato".

"Insieme, rispettiamo l'importanza di elevare gli standard del settore attraverso iniziative come la Coalition for Better Ads. Collegando contenuti editoriali premium e una migliore user-experience, in particolare su dispositivi mobili, creeremo un rapporto migliorato tra brand e consumatore. I brand non devono più scegliere tra il potere rivendicato dalle piattaforme social e un contesto di qualità. Con questa partnership, Ligatus ha ribadito ancora una volta la sua posizione di protagonista dell'advertising online".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
ligatusnative advertising
in evidenza
Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

Corporate - Il giornale delle imprese

Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

i più visti
in vetrina
Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali

Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali


casa, immobiliare
motori
Nuova KIA EV6: arriva in Italia la rivoluzione elettrica coreana

Nuova KIA EV6: arriva in Italia la rivoluzione elettrica coreana


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.