A- A+
MediaTech
LinkedIn, il ceo stringe i ranghi: 14 milioni di bonus ai dipendenti

Il ceo di LinkedIn, Jeff Weiner, ha rinunciato a 14 milioni di dollari in azioni, proponendo alla società di distribuire i titoli tra i dipendenti. Non sono contanti, ma sempre di un bel regalo si tratta. Un regalo che oggi vale 14 milioni ma che, nel tempo, potrebbe valere di più (o di meno).

L'obiettivo del ceo sarebbe quello di premiare e allo stesso tempo coinvolgere e responsabilizzare i dipendenti, anche alla luce di un crollo in borda che, dal picco di 192 dollari per azione ha portato a un calo del 40%.

La compagnia ha confermato la notizia, affermando che si tratta di una prima volta per Weiner. Da tempo il ceo sta tentando di compattare il gruppo in un momento non semplice per Linkedin. E' passato ai fatti dopo aver ripetuto che “siamo la stessa compagnia precedente alla pubblicazione dell'ultimo bilancio” (che, a febbraio, a provocato il calo di borsa). “Io sono lo stesso ceo che ero prima. Voi siete lo stesso team che eravate prima. E, soprattutto, abbiamo gli stessi obiettivi”. Un discorso, tenuto durante un meeting aziendale, tradotto in fatti. Anzi, in azioni.   

Tags:
linkedinjeff weinersocial networkbonus
in evidenza
Aria fredda polare sull'Italia Fine maggio da... brividi

Meteo previsioni

Aria fredda polare sull'Italia
Fine maggio da... brividi

i più visti
in vetrina
Banca Ersel, inaugurato il progetto di ristrutturazione della nuova sede

Banca Ersel, inaugurato il progetto di ristrutturazione della nuova sede


casa, immobiliare
motori
Nissan JUKE Hybrid: efficienza e basse emissioni ma anche piacere di guida

Nissan JUKE Hybrid: efficienza e basse emissioni ma anche piacere di guida


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.