A- A+
MediaTech
MyChef e Satispay: accordo per i pagamenti da smartphone

#DoItSmart


 
Areas Italia ha scelto Satispay per permettere ai propri clienti di pagare comodamente tramite smartphone. Grazie a questo innovativo sistema di pagamento, indipendente da banche e carte di credito, che consente di scambiare denaro tra privati e pagare in mobilità sia online che presso gli esercizi convenzionati, Areas Italia entra nella nuova era dei pagamenti e vi porta i propri clienti.

 
L’accordo prevede una prima fase di roll-out del processo di integrazione di Satispay, che partirà dall’area di Milano coinvolgendo quattro location strategiche come i ristoranti Briciole presso gli aeroporti di Linate e Malpensa e i punti di ristoro nelle aree di servizio Lambro Nord e Crocetta Nord. Sono questi i primi che potranno integrare il sistema di pagamento più smart ad oggi disponibile sul mercato e già molto apprezzato dal grande pubblico. In seguito sarà definita la seconda fase di roll-out in cui Satispay sarà accettata nazionalmente presso tutti i punti vendita Areas Italia e presso i ristoranti gestiti in franchising, tra cui McDonald’s, Panino Giusto e Rossopomodoro.

 A pochi mesi dal lancio commerciale, infatti, sono già 55.000 i download dell’applicazione, con un trend di crescita degli utenti da settembre ad oggi del +28% mese su mese, e oltre 2.300 gli esercizi commerciali che hanno adottato Satispay come sistema di pagamento.

 “Soddisfare la nostra clientela, non solo per quanto riguarda la qualità dei prodotti che offriamo ma anche nell’efficienza dei nostri servizi, è per noi da sempre una priorità. Abbiamo riconosciuto nell’innovazione portata da Satispay un valore aggiunto per il nostro servizio, velocizzando il pagamento e portando a conoscenza della nostra clientela tutti i vantaggi offerti da Satispay sul fronte consumer. Inoltre, vediamo nel modello messo a punto da questa giovane azienda italiana importanti benefici sul fronte dei nostri costi di gestione e, coerentemente con la sempre alta attenzione che riserviamo alle novità di mercato, siamo felici di poter testare con loro questa nuova soluzione” ha dichiarato Leopoldo Resta, Direttore Commerciale di My Chef.

 
"Siamo felici di questo accordo, perché Areas Italia è una azienda primaria nella ristorazione, rivolta a persone che viaggiano e che, per questo, hanno bisogno di servizi rapidi, semplici ed efficienti. Abbiamo trovato in Areas Italia un interlocutore molto ricettivo,
con il quale siamo certi di poterci confrontare per comprendere l’evolversi delle esigenze dei clienti in mobilità e offrire loro un servizio veramente capace di far risparmiare tempo e migliorare la vita” ha dichiarato Alberto Dalmasso, Co-Founder di Satispay.

 
L’app Satispay è disponibile per iOS, Android e Windows Phone e, ad oggi, conta oltre cinquantamila di utenti privati e migliaia di esercizi commerciali convenzionati.

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
mychef-satispay-smartphone
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


casa, immobiliare
motori
Toyota svela la nuova Yaris GR SPORT

Toyota svela la nuova Yaris GR SPORT


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.