A- A+
MediaTech
Pirelli main sponsor del Festival 'Il libro possibile' 2018
Foto LaPresse

Alimentare il dialogo tra impresa e cultura, comprendere e interpretare la contemporaneità, arricchire e rappresentare i valori del brand. Con questi obiettivi Pirelli sostiene per il primo anno, in qualità di ‘main sponsor’, il  Festival “Il libro possibile” 2018 di Polignano a Mare (Ba), kermesse culturale giunta alla sua 17esima edizione e che quest’anno si svolgerà dal 4 al 7 Luglio.  Pirelli - che ha visto nel Festival un esempio riuscito di come la cultura sia in grado di coinvolgere e appassionare un pubblico ampio, trasformando la città in un luogo di confronto e dibattito – sosterrà l’evento anche attraverso una partecipazione attiva ai suoi appuntamenti. Giovedì 5 luglio, infatti, alle ore 22, Marco Tronchetti Provera, Vice Presidente Esecutivo e Amministratore Delegato di Pirelli, dal palco allestito in Piazza Moro dialogherà con Ferruccio De Bortoli, ex Direttore del Corriere della Sera e del Sole 24 ore e oggi presidente della casa editrice Longanesi, su temi legati a impresa e cultura per lo sviluppo. Nella stessa piazza, venerdì 6 luglio, alle ore 22.45, Antonio Calabrò, Direttore della Fondazione Pirelli, presenterà, dialogando con Oscar Farinetti Fondatore e Presidente di Eataly,  Il “Canto della Fabbrica”, il volume edito da Mondadori e curato dalla Fondazione Pirelli, che racconta il concerto dell’Orchestra da Camera Italiana nel cuore del Polo Industriale Pirelli di Settimo Torinese, e ospita la voce di intellettuali, musicisti e industriali affiancati da oltre 120 immagini dell’Archivio Storico Pirelli per raccontare i mutamenti della fabbrica contemporanea. Da sempre cosciente dell’importanza della relazione tra mondo delle imprese e mondo della cultura, valorizzata in particolare attraverso l’opera della Fondazione Pirelli che proprio quest’anno compie 10 anni, Pirelli sarà presente al Festival anche attraverso alcuni dei più importanti e significativi esempi di attività editoriali realizzate dal Gruppo. 

Oltre a “Il Canto della fabbrica”, saranno disponibili le altre recenti pubblicazioni curate dalla Fondazione Pirelli “Una musa tra le ruote” e “La Pubblicità con la P maiuscola” (Corraini Edizioni), che ripercorrono oltre un secolo di evoluzione di strategie e linguaggi della pubblicità, anche nel passaggio dalla tecnologia analogica a quella digitale, e testimoniano il ruolo d’avanguardia di Pirelli nel campo della comunicazione visiva. A disposizione del pubblico anche il magazine semestrale “World”, che segue l’esperienza della rivista Pirelli: nato nel 1994 come house organ, è stato trasformato nel 2013 diventando oggi un luogo di riflessione e di incontro tra scienza,  tecnologia, innovazione, arte, economia e costume grazie a voci come quelle di Zygmunt Bauman, Marc Augè e Franklin Foer. Infine, a disposizione del pubblico, anche l’Annual Report 2017 di Pirelli dal titolo “Data meets passion”, bilancio illustrato che, grazie ai contributi artistici e culturali dell’artista Emiliano Ponzi e dei tre scrittori di fama internazionale Mohsin Hamid, Tom McCarthy e Ted Chiang, ha raccontato la trasformazione digitale dell’azienda affiancandola a cinque storie di artigiani 4.0 che, come Pirelli, hanno saputo cogliere nella trasformazione digitale la chiave per far crescere la propria attività

Iscriviti alla newsletter
Tags:
pirellifestival il libro possibile
in evidenza
BEI, in Italia 122 operazioni per 13,5 miliardi

Scatti d'Affari

BEI, in Italia 122 operazioni per 13,5 miliardi

i più visti
in vetrina
Carolina Stramare, la nuova fiamma di Vlahovic. FOTO

Carolina Stramare, la nuova fiamma di Vlahovic. FOTO


casa, immobiliare
motori
Nissan svela la nuova Micra elettrica

Nissan svela la nuova Micra elettrica


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.