A- A+
MediaTech
Premio Innovazione Leonardo 2017: tutti i Numeri dell'innovazione

L’investimento di Leonardo nella ricerca e sviluppo ammonta, nel 2016, a circa 1,4 miliardi di Euro, pari all’11% dei ricavi. Oltre 10.000  sono le risorse dedicate a questa attività, mentre 12.000 sono i tecnici specializzati e 10.000 gli ingegneri presenti nell’organico di Leonardo.

Questi sono alcuni dei numeri dell’innovazione che Leonardo, azienda ad alta tecnologia attiva nel settore dell’aerospazio, difesa e sicurezza, ha presentato in occasione della cerimonia del Premio Innovazione Leonardo 2017 e dell’inaugurazione del laboratorio interattivo di matematica del Museo della Scienza e Tecnologia di Milano.

Un doppio appuntamento con un tratto comune: l’attenzione nei confronti dei giovani e della promozione delle attività STEM (Science, Technology, Engineering and Mathematics).

 

Cos'è il Premio Innovazione Leonardo

 

Il Premio Innovazione promosso dall’azienda è nato con l’obiettivo di valorizzare le idee innovative interne all’azienda e quelle di giovani universitari. Dalla prima Edizione del Premio, correva il 2004, sono oltre 25.000 i dipendenti Leonardo che hanno contribuito a dare valore a questa iniziativa, presentando più di 9.000 progetti innovativi e proposte di brevetto.

 

Premio Innovazione Leonardo 2017: al Museo Nazionale della Scienza e Tecnologia di Milano inaugura il nuovo laboratorio interattivo di Matematica

 

Per l’edizione 2017 del Premio sono 700 i progetti pervenuti dai siti Leonardo in Italia, UK e nel resto del mondo, e più di 7.800 i contatti registrati sulla piattaforma dedicata al Premio per i giovani, chiamati a presentare le proprie idee innovative in ambiti di ricerca relativi al business aziendale (image intelligence, tecnologie quantistiche per i sensori, tecnologie e soluzioni innovative per la tutela dei beni culturali). I giovani vincitori saranno premiati con stage formativi all’interno del Gruppo e riconoscimenti economici.

Un evento allargato, quello della cerimonia del Premio Innovazione di quest’anno, in cui Leonardo ha insistito sulla necessità di promuovere un dialogo più serrato con le nuove generazioni. Messaggio declinato anche attraverso l’inaugurazione del nuovo laboratorio interattivo di Matematica nel Museo Nazionale della Scienza e Tecnologia di Milano; il laboratorio, nato dalla partnership tra l’ente museale e Leonardo, è un luogo di sperimentazione e divulgazione della cultura scientifica, con un focus sulla fluidodinamica e sui modelli matematici applicati al volo, dove è possibile ritrovare l’anima tecnologica di Leonardo. Il laboratorio nasce come spazio permanente per fare matematica in modo sperimentale. Uno strumento per realizzare un progetto comune al Museo e a Leonardo: avvicinare il pubblico alla materia in modo informale e divertente, utilizzando un approccio scientifico ma inaspettato, all’interno di uno spazio funzionale, seppur lontano dall’idea classica di laboratorio o di classe scolastica.

 

Premio Innovazione Leonardo 2017: la tavola rotonda "I numeri dell'Innovazione"

 

Promossa, inoltre, nel corso della giornata una tavola rotonda su “I numeri dell’Innovazione”, che ha messo a confronto esponenti del mondo accademico e della ricerca con quello dell’impresa.

 

Leonardo, un'azienda che punta all'innovazione

 

L’attenzione di Leonardo alla ricerca di nuove soluzioni tecnologiche segue un modello improntato all’open innovation, per incentivare la condivisione di conoscenze e opportunità, con la consapevolezza che per fare innovazione siano fondamentali talenti, idee e soluzioni provenienti anche dall’esterno dell’azienda. Leonardo, inoltre, è partner di eccellenza nei progetti finanziati a livello nazionale ed europeo, che garantiscono la disponibilità delle necessarie risorse per la ricerca e successivamente per l’implementazione dell’innovazione prodotta. Le tecnologie più avanzate sono inserite, in Leonardo, in un percorso di innovazione sostenibile per favorire il bisogno crescente di sentirsi sicuri, la necessità di rendere più resilienti le reti, gli impatti del cambiamento climatico e la protezione dalle minacce fisiche e cibernetiche. Il doppio appuntamento di Leonardo con Il Premio Innovazione e l’inaugurazione del laboratorio di matematica si inserisce perfettamente nella promozione degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per il 2030 (Sustainable Development Goals – SDGs), approvati con l’Agenda Globale dell’ONU per sostenere un’educazione di qualità e per incentivare l’innovazione e una industrializzazione equa, responsabile e sostenibile.

Tags:
leonardoinnovazione
in evidenza
Berardi ciliegina dello scudetto Leao deve 20 mln allo Sporting

Le mosse del Milan campione

Berardi ciliegina dello scudetto
Leao deve 20 mln allo Sporting

i più visti
in vetrina
Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane


casa, immobiliare
motori
Al via le consegne di Alfa Romeo Tonale

Al via le consegne di Alfa Romeo Tonale


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.