A- A+
MediaTech
QOODER, la nuova categoria di mobilità urbana anti-buche

È l’unico scooter al mondo a 4 ruote che dopo una buca rimane stabile anche con pneumatico sgonfio o danneggiato



Riesce a piegare e curvare anche con una gomma sgonfia, più stabile in entrata ed uscita dalle buche anche quelle più temibili: debutta QOODER, il nuovo concetto di mobilità all’avanguardia che combina il meglio delle auto con il meglio delle moto e scooter. Dove infatti gli altri due ruote sono in difficoltà, il QOODER, appena presentato al Salone dell’Auto di Ginevra, rimane stabile e sicuro.

Questa la straordinaria caratteristica di QOODER che grazie al sistema brevettatoHTS Hydraulic Tilting System™, oltre ad inclinarsi come una moto a due ruote è in grado di assorbire qualsiasi colpo senza scomporsi grazie alle sue quattro ruote da 14 pollici.



Sicurezza e comfort per affrontare con disinvoltura ogni tipo di strada, quindi, anche le più impervie.



QOODER è stato infatti messo a punto per assorbire i colpi più duri come quelli delle buche, che in particolare in questo periodo a causa del mal tempo, rappresentano un serio problema per le grandi città italiane. Automobilisti e scooteristi quotidianamente devono fare lo slalom per evitare cadute rovinose o di essere messi in difficoltà dalle buche colme di acqua.



Dopo una buca, il veicolo rimane stabile anche nella condizione in cui lo pneumatico venga sgonfiato o stallonato. Quindi, pur riscontrando il danno, la stabilità di QOODER non ne risente in modo determinante ai fini del controllo del veicolo.



Per esempio, quando con un normale 2 ruote affrontiamo una buca, il carico è più o meno distribuito al 50% su ogni ruota.



Nel nostro caso, invece, a parità di peso, il carico viene distribuito su 4 punti, quindi la ruota graverà singolarmente per 1/4 del carico con evidenti vantaggi di maggiore comfort e di minore impatto preservando notevolmente tutti gli organi meccanici. Tutto questo si traduce in maggiore sensazione di sicurezza nella guida su pavimentazioni accidentate.



Oltre ad avere i vantaggi sopra descritti, QOODER beneficia del sistema di basculamento HTS che permette, in determinate situazioni, di avere a disposizione un’escursione complessiva della sospensione che risulta best in class rispetto a qualunque veicolo, sia 2/3 ruote scooter che automobile. Inoltre, Qooder è l’unico veicolo basculante che grazie al differenziale posteriore, permette la trazione su ambedue le ruote posteriori, garantendo una migliore motricità in tutte le condizioni atmosferiche e stradali.



Qooder è una nuova categoria di mobilità urbana.



“Il problema delle buche, dell’asfalto disconnesso e sgretolato, è ormai sotto gli occhi di tutti ed è causa di grande disagio e stress. Questo video dimostra con trasparenza quanto QOODER sia una risposta efficace e sicura per affrontare al meglio i problemi della vita cittadina. QOODER è piu stabile, è anti-buche ed è unico al mondo.” Ha commentato Paolo Gagliardo, amministratore delegato di Quadro Vehicles S.A.

 
 
Tags:
qoodermobilità urbana
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Giornata Api, Lamborghini impegnata per la salvaguardia dell’ecosistema

Giornata Api, Lamborghini impegnata per la salvaguardia dell’ecosistema


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.