A- A+
MediaTech
Rumor: Costanza Esclapon lascia la Rai?


Costanza Esclapon, attualmente alla guida delle direzioni Comunicazione e relazioni esterne della Rai, secondo indiscrezioni raccolte da Affaritaliani.it, starebbe per lasciare la televisione di Stato.

La Esclapon, che avrebbe dato la sua disponibilità a restare fino a quando non verrà trovato il sostituto, era arrivata in Rai con Luigi Gubitosi, ex direttore generale, per poi rimanere anche con i nuovi vertici della tv pubblica.

Costanza Esclapon è entrata in Rai il 19 settembre 2012 prendendo il posto di Guido Paglia. La Esclapon ha lavorato in Alitalia ed era già stata al fianco di Luigi Gubitosi in Wind, ricoprendo sempre il ruolo di direttore delle relazione esterne. In passato ha lavorato anche per Fondiaria, Enel e Intesa San Paolo.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
rai
in evidenza
Affari continua a salire Ad agosto crescita del 40%

Dati audiweb

Affari continua a salire
Ad agosto crescita del 40%

i più visti
in vetrina
Juve Roma, Mourinho: "Rigore? Mi isolo. Il recupero? Dimostra un'intenzione"

Juve Roma, Mourinho: "Rigore? Mi isolo. Il recupero? Dimostra un'intenzione"


casa, immobiliare
motori
Nuova Ford Focus: un accurato restyling aggiorna look e tecnologie

Nuova Ford Focus: un accurato restyling aggiorna look e tecnologie


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.