A- A+
MediaTech
Nel 2015 perdita di 175,7 milioni di euro per Rcs

Rcs Mediagroup ha chiuso il 2015 con una perdita netta di 175,7 milioni, rispetto ai -110,8 milioni del 2014, recependo anche il risultato delle attivita' destinate alla dismissione e dismesse (Rcs Libri), negativo per 38,8 milioni (-20,9 mln nel 2014). Il gruppo editoriale, che ha raggiunto le guidance per il 2015, ha realizzato ricavi per 1.032 milioni, in calo del 3%, un ebitda ante oneri e proventi non ricorrenti positivo per 71,8 milioni (60,7 mln 2014), un ebitda post oneri e proventi non ricorrenti pari a 16,4 milioni (27,9 mln). L'indebitamento finanziario netto viene confermato a 487 milioni di euro, mentre il flusso di cassa della gestione tipica e' in miglioramento di circa 32 milioni di euro. La raccolta pubblicitaria di Rcs Mediagroup del primo trimestre 2016 e' prevista in miglioramento rispetto allo stesso periodo 2015, sia in Italia che in Spagna, evidenziando un miglioramento anche rispetto al budget. Trend positivo anche per l'ebitda, il cui miglioramento nel periodo e' previsto contribuire per piu' del 25% all'incremento atteso dal gruppo per l'intero 2016.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
rcs
in evidenza
Premio Mario Unnia, la cerimonia a Palazzo Mezzanotte

Scatti d'Affari

Premio Mario Unnia, la cerimonia a Palazzo Mezzanotte

i più visti
in vetrina
Madonna, foto 'audaci' a 63 anni: boom sui social per lady Veronica Ciccone

Madonna, foto 'audaci' a 63 anni: boom sui social per lady Veronica Ciccone


casa, immobiliare
motori
Alpine svela il nuovo crossover GT 100% elettrico

Alpine svela il nuovo crossover GT 100% elettrico


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.