A- A+
MediaTech
Sony dice addio a tv e mobile

Addio a tv e mobile. Sony si avvia a separare dopo il settore tv, che era stato già separato dal corpus principale dell’azienda nel luglio scorso, anche quello audio e video in un'altra società a partire dal prossimo ottobre. 

A trainare il colosso giapponese Sony  (Growth Drivers) sarebbero le aree di business costituite da Device, Game and Network Services, Pictures e Music. Poi ci sarebbero delle aree definite di crescita stabile ( Imaging Products & Solutions e Video & Sound), infine quelle contrassegnate da un più alto tasso di volatilità (telefonia mobile e tv).

Secondo diversi siti americani la separazione dei settori tv e mobile potrebbe essere propedeutica in futuro quindi ad una loro successiva vendita o quantomeno alla ricerca di un partner che rinvigorisca il marchio.
Si accentuerebbe quindi ulteriormente la strategia che vede, all’interno dell’azienda giapponese, crescere d’importanza il software rispetto all’hardware. Con quest’ultimo destinato a "porsi al servizio" del primo. In particolare molti analisti guardano alla Playstation come ad un futuro hub per la diffusione di audio e video in streaming. Settore quest’ultimo in grande crescita.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
sonyaddiotvmobile
in evidenza
Premio Mario Unnia, la cerimonia a Palazzo Mezzanotte

Scatti d'Affari

Premio Mario Unnia, la cerimonia a Palazzo Mezzanotte

i più visti
in vetrina
Madonna, foto 'audaci' a 63 anni: boom sui social per lady Veronica Ciccone

Madonna, foto 'audaci' a 63 anni: boom sui social per lady Veronica Ciccone


casa, immobiliare
motori
Alpine svela il nuovo crossover GT 100% elettrico

Alpine svela il nuovo crossover GT 100% elettrico


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.