A- A+
MediaTech
Editoria francese svendesi: L'Express-Expansion a Drahi per 10 milioni

Il gruppo Roularta ha ceduto al miliardario Patrick Drahi la maggioranza delle sue riviste. Le più importanti sono L'Express e L'Expansion, ma senza dimenticare Mieux Vivre Votre Argent, Lire, Classica, Pianiste, Studio Ciné Live. 

L'operazione, chiusa in partnership con il gruppo LeFigaro, ha un importo lordo di 70 milioni. Per Roularta è una disfatta. Le riviste erano state acquistate appena sette anni fa per 220 milioni di euro. Drahi mette invece le mani su testate in grado di produrre 100 milioni di fatturato, con 400 dipendenti ma anche con un rosso compreso tra i 5 e 10 milioni di euro. Tutto per una somma netta che non supera i 10 milioni. 

Drahi dovrebbe far confluire le riviste in un nuovo attore dell'editoria francese, che coinvolge anche Marc Laufer, proprietario di Newsco, gruppo specializzato in testate di settore con un fatturato di 20 milioni.          

L'Express, nonostante le perdite, vende ancora 407 mila copie alla settimana. E così, in meno di un anno, le due più grandi riviste di Francia sono finite nella mani di due magnati delle Tlc: L'Obs in quelle di Xavier Niel e L'Express in quelle di Drahi. Per meno di 15 milioni. Tanto valgono sul mercato in questo momento i due settimanali transalpini più diffusi.

 

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
editoriadrahifrancia
in evidenza
Mentana all'inizio della maratona Il Colle, il voto e l'ironia social

Quirinale/ Rete scatenata

Mentana all'inizio della maratona
Il Colle, il voto e l'ironia social

i più visti
in vetrina
Paola Iezzi, la quarantena hot della cantante - FOTO

Paola Iezzi, la quarantena hot della cantante - FOTO


casa, immobiliare
motori
Mini classica si converte all'elettrico

Mini classica si converte all'elettrico


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.