A- A+
MediaTech
Tbwa Italia, Fabrizia Marchi promossa a Ceo: Marco Fanfani alla presidenza
Marco Fanfani e Federica Marchi

Tbwa Italia, Fabrizia Marchi prende il posto del Ceo Marco Fanfani: a lui la poltrona di presidente

Fanfani lascia la guida di Tbwa Italia dopo oltre 20 anni. Marco Fanfani lascia il ruolo di amministratore delegato dell’agenzia di Omnicom Group e si siede sulla poltrona di presidente. Al suo posto è stata nominata Fabrizia Marchi, manager romana ormai da 5 anni a capo della sede capitolina dell’agenzia. Ora, il team guidato dalla top manager è composto da Roberto Geremia (CFO), Simone de Martini, che al ruolo di Ceo Integer Italy aggiunge quello di CGO del gruppo, Mirco Pagano (CCO) e Michael Arpini (CSO).

“È un grande onore e anche una grande responsabilità perché a me, a noi, va il compito di guidare TBWA nei prossimi anni”, dichiara Fabrizia Marchi.  “A scrivere insieme a me questo nuovo capitolo sarà un leadership team unito dalle stesse passioni, dalla stessa visione del mondo e del futuro, ma soprattutto dal voler costruire un’agenzia ancora più forte”. 

Commenti
    Tags:
    fanfani





    in evidenza
    "Tu che che cazzo vuoi? Non alzare la voce"

    De Filippi furiosa in tv

    "Tu che che cazzo vuoi? Non alzare la voce"

    
    in vetrina
    Annalisa, "la lingua era nella sua gola...". Quando ha rischiato di morire

    Annalisa, "la lingua era nella sua gola...". Quando ha rischiato di morire


    motori
    CUPRA Born VZ: prestazioni elettriche senza compromessi

    CUPRA Born VZ: prestazioni elettriche senza compromessi

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.