A- A+
MediaTech
Tirrenia, coppia gay cacciata dalla spiaggia: per i social la colpa è della Meloni

Tirrenia, coppia di ragazzi gay cacciata dalla spiaggia per un bacio: "Non si fanno certe cose davanti a bambini"

Tutto questo casino per un bacio. Sul litorale di Pisa, a Tirrenia, una coppia di ragazzi gay è stata cacciata da una spiaggia privata per essersi baciati “davanti ai bambini”. La coppia, cercando un’occasione per rilassarsi, aveva noleggiato due sdraio e un ombrellone. Ma non si sarebbe mai aspettata un trattamento simile. I due, a un certo punto, si sono scambiati una tenerezza, nel tardo pomeriggio. Immediatamente, (quasi) come fossero sempre stati “sotto osservazione”, sono stati invitati ad andarsene dal lido.

"Ufficialmente”, hanno spiegato, “ci hanno detto che lo stabilimento doveva chiudere. Però lo hanno detto solo a noi, molte altre persone hanno continuato a restare tranquillamente in spiaggia". I due, comprensibilmente confusi, hanno chiesto spiegazioni sul motivo per il quale avrebbero dovuto lasciare l'ombrellone. Le risposte dello stabilimento sono state molto chiare: "Se volete fare ‘certe cose’, potete andare alla spiaggia libera e restare lì anche tutta la notte", sarebbero state le parole del bagnino.

Tirrenia, coppia gay cacciata per essersi data un bacio: la furia del web

Ma non è tutto. I rimproveri ai ragazzi sono arrivati anche da parte della titolare dello stabilimento: “Certi atteggiamenti davanti ai bambini non vanno bene”, ha tuonato la responsabile. Non è la prima volta che accade un episodio del genere. Ma, sembra non sia la prima volta. Anche a inizio estate, due ragazzi erano stati allontanati da uno stabilimento per uno scambio di effusioni.

Ebbene, il popolo del web non ha perso la sua occasione per dire la sua. Su Twitter, gli utenti hanno riversato un mare di disapprovazione verso il comportamento mostrato alla giovane e innocente coppia, chiedendo a gran voce come sia possibile che ancora oggi, nel 2022, siano possibili tali trattamenti.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    coppia gaysocialtirrenia





    in evidenza
    Affari va in rete

    MediaTech

    Affari va in rete

    
    in vetrina
    Mama Industry, la rivoluzione nella consulenza delle PMI: intervista al fondatore Marco Travaglini

    Mama Industry, la rivoluzione nella consulenza delle PMI: intervista al fondatore Marco Travaglini


    motori
    Luca De Meo CEO Renault Group, la visione dietro l'Alpine A290

    Luca De Meo CEO Renault Group, la visione dietro l'Alpine A290

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.