A- A+
MediaTech
Trump minaccia Bezos: “Se sarò presidente Amazon avrà grossi problemi”

Donald Trump non è certo noto per l'uso del fioretto. Ma sorprende l'attacco frontale a un'impresa privata, Amazon. “Rispetto Jeff Bezos – ha affermato Trump – ma ha comprato il Washington Post per avere influenza politica”. “Le cose cambieranno”, promette Trump. “Non è giusto che Amazon abbia questi benefici. E, credetemi, se sarò presidnete Amazon avra un sacco di problemi”.

Non è la prima volta che Trump attacca frontalemente Bezos. Anche se, in un paio di mesi, la versione è un po' cambiata. Da strumento di elusione fiscale, l'acquisto del Washington Post è diventato “strumento di influenza politica”. Trump si permette di attaccare Bezos anche perché (a differenza di Clinton e Sanders, non ha ricevuto finanziamenti da Amazon.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
donald trumpjeff bezosamazonpresidenziali usa
in evidenza
Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

Corporate - Il giornale delle imprese

Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

i più visti
in vetrina
Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali

Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali


casa, immobiliare
motori
Nuova KIA EV6: arriva in Italia la rivoluzione elettrica coreana

Nuova KIA EV6: arriva in Italia la rivoluzione elettrica coreana


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.