A- A+
MediaTech
Vivendi, Bollorè piazza i suoi uomini in Premium

Dopo averne conquistato la proprietà, Vivendi inizia a presidiare Premium. Secondo Radiocor, il principale indiziato per assumere la guida della società sarebbe il francese Marc Heller. Una figura della stessa nazionalità dei padroni, ma dalla lunga esperienza italiana (è stato Coo di Telepiù), a Sky e 21st Century Fox.

La riorganizzazione dei vertici era solo una questione di tempo. Così come la più ampia correzione della strategia Vivendi. Bollorè punta a stringere la collaborazione con l'altra aziende della quale detiene la maggioranza, Telecom Italia. Il gruppo è per certi versi la sintesi di quello che Bollorè sta costruendo: un universo nel quale si salda il rapporto tra infrastrutture, tlc e contenuti. Premium e Telecom, da questo punto di vista, sono già intrecciate (con Tim Vision). Con Canal +, Premium contribuirà a riempire la libreria contenuti di Watch, quella piattaforma che l'imprenditore Bretone ambisce a far diventare l'anti-Netflix europea.

Contenuti e tlc in una sola creatura. Come dimostra anche la decisione (voluta dalla proprietà) di porre sotto il controllo dell'ad di Telecom, Flavio Cattaneo, la gestione della nuova divisione contenuti.  

Tags:
vivendipremiumbollorèflavio cattaneo
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Giornata Api, Lamborghini impegnata per la salvaguardia dell’ecosistema

Giornata Api, Lamborghini impegnata per la salvaguardia dell’ecosistema


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.